sabato, 13 Aprile 2024
HomeBreaking NewsDa Treviso all'Expo 2025 di Osaka, le opportunità per le imprese venete

Da Treviso all’Expo 2025 di Osaka, le opportunità per le imprese venete

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Un convegno promosso da Confindustria Veneto Est a Treviso per presentare le opportunità per le aziende venete a Expo 2025 Osaka

L’Expo 2025 si terrà a Osaka, in Giappone, dal 13 aprile al 13 ottobre del prossimo anno. Sarà un’occasione chiave per spingere l’internazionalizzazione delle imprese italiane, e dunque anche di quelle venete, verso il Giappone e l’Asia Orientale, un’area in forte crescita dove esistono ampi margini di sviluppo per il nostro export. Il Padiglione Italia sarà il luogo nel quale sviluppare strategie di promozione integrata nell’Asia-Pacifico per le aziende, il turismo e i territori.

Un convegno promosso da Confindustria Veneto Est a Palazzo Giacomelli di Treviso, presenta oggi lo scenario legato al Padiglione Italia di Expo 2025 Osaka. Tra i relatori, l’ambasciatore Mario Andrea Vattani, commissario generale per l’Italia a Expo 2025 Osaka, Andrea Marin, direttore amministrativo del Padiglione Italia, per presentare i bandi per le imprese italiane, Annalisa Bisson, direttore della Direzione Relazioni Internazionali della Regione Veneto, sulle iniziative regionali in occasione di Expo 2025, Matteo Zoppas, presidente di Ice.

“Occasione per promuovere settori strategici del made Italy”

“Expo 2025 Osaka sarà l’occasione per consolidare le relazioni tra il nostro Paese e il Giappone e per rafforzare il già importante interscambio economico, che oggi supera i 13 miliardi di euro, 1,5 miliardi con il Veneto – dichiara Alessandra Polin, consigliere delegato di  Confindustria Veneto Est per l’Internazionalizzazione. –. Un’occasione decisiva da esplorare con il Padiglione Italia per aprire opportunità uniche di business e di networking in settori strategici del Made in Italy e avanzati, come aerospazio, mobilità, scienze della vita, e incrementare la proiezione delle nostre imprese verso il Giappone e l’Asia Orientale”.

“Expo 2025 Osaka è una grande occasione anche per il mondo del vino, in particolare per il Prosecco e i distillati – aggiunge Stefano Bottega, presidente del Gruppo Vinicolo-Distillati-Liquori di Confindustria Veneto Est . Il Giappone è un mercato strategico, tra le prime destinazioni del nostro export. Lo stile e il gusto italiano sono storicamente apprezzati dai consumatori nipponici, che sono attratti dal Made in Italy”.

Il tema di Expo 2025 Osaka è “Progettare la società futura per le nostre vite. La manifestazione ospiterà circa 160 paesi e sono previsti circa 30 milioni di visitatori in gran parte provenienti dall’Asia Pacifico.

Le più lette