martedì, 16 Aprile 2024
HomePadovanoPadovaGiornata internazionale della donna: Despar sostiene l'associazione D.i.Re

Giornata internazionale della donna: Despar sostiene l’associazione D.i.Re

Tempo di lettura: 3 minuti circa

Il marchio dell’Abete rinnova il suo impegno sociale collaborando con l’Associazione D.i.Re per combattere la violenza di genere e sostenere l’inserimento nel mondo del lavoro delle donne vittime di maltrattamenti

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, Aspiag Service, concessionaria dei marchi Despar, Eurospar e Interspar per il Triveneto, l’Emilia-Romagna e la Lombardia, scende in campo a sostegno dell’Associazione D.i.Re – Donne in Rete Contro la Violenza – una realtà costituita da un gruppo di 87 organizzazioni sul territorio italiano, che gestiscono ben 106 Centri antiviolenza e più di 60 Case rifugio. 

L’obiettivo è quello di supportare concretamente le attività di queste strutture operative nei territori in cui l’azienda è presente, rinnovando il proprio impegno a favore di cause sociali e comunitarie.

Aspiag Service Despar, aderendo alla battaglia dell’Associazione contro la violenza di genere, inaugura una partnership che vedrà entrambe le realtà unite nel supporto alle donne vittime di questa piaga sociale.

“Despar è da sempre attiva nella lotta per i diritti, il benessere e la sicurezza delle donne ed è per questo che oggi siamo orgogliosi di contribuire all’importante lavoro svolto dall’Associazione D.i.Re e di unirci alla loro missione nella lotta contro la violenza di genere – ha dichiarato Erika Bertinazzi, Direttore Gestione e Amministrazione del personale di Aspiag Service Despar –  Il nostro impegno rappresenta il primo passo di una collaborazione che auspichiamo di mantenere e sviluppare in maniera proficua nel tempo, essendo noi determinati a contribuire attivamente alla creazione di un ambiente sicuro e di sostegno per coloro che sono vittime di violenza.

La donazione al Progetto Fondo Lavoro è solo uno degli strumenti che abbiamo deciso di utilizzare per aiutare le donne a ricostruire le proprie vite, sostenendole nel reinserimento nel mondo del lavoro. Continueremo ad affiancare organizzazioni meritevoli come D.i.Re, assistendole nel loro quotidiano per affrontare con determinazione questa sfida nella speranza di promuovere un cambiamento positivo nella società per tutte le donne di oggi e di domani.”.

Il progetto

Nello specifico, il marchio dell’Abete ha effettuato una donazione diretta al “Progetto Fondo Lavoro”, una delle tantissime iniziative di D.i.Re, volta a sostenere l’inserimento nel mondo del lavoro delle donne che hanno vissuto in contesti difficili, accompagnandole nel loro percorso di recupero e uscita dalla violenza e dai maltrattamenti.

A questo proposito, il contributo economico dell’azienda andrà a fornire un sostegno pratico alle attività degli sportelli lavoro, che affiancano le donne nei loro percorsi verso la libertà, anche economica.

Un impegno concreto che vuole essere una testimonianza e un atto di vicinanza e solidarietà verso tutte le donne che affrontano quotidianamente queste difficili situazioni e che si pone in continuità con tutte le iniziative che Aspiag Service Despar ha organizzato e condotto in favore del mondo femminile, collaborando con numerose realtà ospedaliere, associazioni ed enti impegnati nella tutela della salute e del benessere delle donne, nonché della sensibilizzazione contro la violenza di genere in tutte le sue diverse forme e nell’aiuto alle donne vittime di violenza.

“Ogni supporto per la libertà delle donne è importante. Per questo siamo contente che Despar abbia deciso di erogare una donazione finalizzata alla implementazione del Fondo Lavoro della nostra associazione – ha dichiarato Antonella Veltri, presidente D.i.Re – Donne in Rete contro la violenza – Un fondo che, componendosi di tante donazioni piccole e grandi, può contribuire a sostenere il lavoro che le operatrici dei centri antiviolenza compiono per sostenere le donne nei loro percorsi di autonomia economica”.