domenica, 14 Aprile 2024
HomeVenetoAttualitàITB Berlino, Caner: "Una vetrina prestigiosa per valorizzare il Veneto"

ITB Berlino, Caner: “Una vetrina prestigiosa per valorizzare il Veneto”

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Federico Caner, Assessore al Turismo, è volato all’ITB Berlino per promuovere l’offerta turistica regionale

“Una tre giorni di incontri e contatti con i player del turismo internazionale alla quale il Veneto non poteva mancare: una vetrina prestigiosa e strategica che ci consente di valorizzare e far conoscere ancora di più le eccellenze del nostro territorio, grazie alle quali continuiamo a mantenere il primato nazionale per presenze turistiche, con una declinazione dell’offerta sempre più sostenibile. Uno degli obiettivi della Regione è, infatti, quello di potenziare il legame tra il turismo e l’agricoltura con i suoi prodotti migliori, materia prima del nostro talento enogastronomico. Promuovere il Veneto significa raccontare le meravigliose bellezze dei nostri colli, delle nostre montagne, spiagge e laghi ma anche i saperi, antichi e nuovi, della nostra terra, i suoi prodotti e la sua gente”.

Lo ha detto l’assessore al Turismo della Regione del Veneto, Federico Caner, che ha partecipato, su delega del Presidente, Luca Zaia, all’evento inaugurale della Fiera Internazionale del Turismo (ITB) di Berlino, tenutosi ieri, lunedì 4 marzo, all’Ambasciata d’Italia della capitale tedesca ed è stato organizzato in collaborazione con ENIT e le Regioni Veneto ed Emilia Romagna.

“Ringrazio l’Ambasciatore d’Italia in Germania, Armando Varricchio, per la straordinaria accoglienza – ha dichiarato l’assessore Caner –, ed il Ministro del Turismo, Daniela Santanchè, per la collaborazione nell’organizzazione della serata in cui abbiamo potuto presentare alla stampa estera le eccellenze turistiche ed enogastronomiche della nostra Regione”.

“Per la destinazione Veneto la Germania occupa storicamente il primo posto nella classifica degli Stati esteri di provenienza dei turisti – ha concluso l’assessore –. A loro rivolgo un sentito ringraziamento in quanto negli anni continuano a dimostrare di apprezzare l’ospitalità dei nostri operatori e di amare il nostro territorio. E un grazie particolare va anche ai Consorzi veneti presenti ai tavoli degustativi dell’evento inaugurale, il Consorzio Olio del Garda DOP, il Consorzio Formaggio Asiago DOP e il Consorzio Radicchio Rosso di Treviso IGP, che insieme con la Fondazione Arena di Verona, i cui artisti sono stati protagonisti di uno spettacolare intermezzo musicale, hanno rappresentato la qualità e l’eccellenza dei meravigliosi prodotti della nostra terra”.

Le più lette