martedì, 23 Aprile 2024
HomePadovanoProvincialeLozzo Atestino, il maresciallo Fabio Guerra è il nuovo comandante dei carabinieri

Lozzo Atestino, il maresciallo Fabio Guerra è il nuovo comandante dei carabinieri

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Lozzo Atestino, il maresciallo Fabio Guerra è il nuovo comandante della stazione dei carabinieri

Il Maresciallo Ordinario Fabio Guerra, il 4 marzo 2024, ha assunto il Comando della Stazione Carabinieri di Lozzo Atestino. 45 anni, originario di Caselle di Selvazzano, con una lunga esperienza maturata nella territoriale, ha iniziato la sua carriera nel 2000.

Prima come Carabiniere ausiliario prestando servizio nella Stazione Carabinieri di Vigodarzere, poi in Nave in provincia di Brescia, Longare in provincia di Vicenza e Teolo indossando tutti i gradi fino a quello di Vicebrigadiere.

La carriera

Nel 2017 ha frequentato il corso per allievi Marescialli e nel 2018, con il nuovo grado è stato assegnato alla Stazione Carabinieri di Bastia di Rovolon dove ha prestato servizio in qualità di Vicecomandante fino al nuovo incarico.

Nella sua carriera ha svolto diverse indagini volte a contrastare i reati in materia di stupefacenti, contro il patrimonio e ha trattato diversi casi relativi a truffe, anche ai danni di anziani, furti in abitazione e violenza di genere con applicazione della normativa sul “Codice Rosso”, dimostrando una forte vicinanza alle esigenze della cittadinanza e pertanto gli sono stati conferiti vari apprezzamenti scritti da parte delle amministrazioni locali.

Nel tremendo periodo della pandemia da Covid-19, ha partecipato attivamente a tutte le attività dell’Arma nella salvaguardia della salute pubblica e dell’ordine e della sicurezza pubblica, soprattutto all’interno della “zona rossa” di Vo’ ove si è prodigato affinché arrivassero farmaci salvavita e viveri di prima necessità a quanti ne avevano bisogno

Infine, la scorsa settimana, negli ultimi giorni di permanenza alla Stazione Carabinieri di Bastia di Rovolon si è prodigato ad aiutare la popolazione colpita dall’allagamento di abitazioni e strade a causa delle piogge torrenziali che hanno provocato l’esondazione del canale Fossona.

 

Le più lette