martedì, 16 Aprile 2024
HomeSenza categoriaRugby giovanile, bel successo il concentramento a Rovigo

Rugby giovanile, bel successo il concentramento a Rovigo

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Una domenica di rugby baciata dal sole quella al campo Marvelli, organizzata dalla Monti Rugby Rovigo Junior

Sono scese in campo le squadre – dall’Under 6 all’Under 12 -, della Monti, Rugby Badia, Rugby Frassinelle, Rugby Villadose, Unicorni S. Martino di Venezze, C’è l’Este, Guardians di Legnago e Cus Ferrara.
Una giornata in cui amicizia e divertimento, prima ancora che agonismo, incorniciata dalla partecipazione delle società, dei bambini e delle loro famiglie al Derby d’Italia al Battaglini in occasione dell’emozionante premiazione dei Legends, i giocatori che con più di 100 presenze in maglia rossoblù hanno scritto la storia della Rugby Rovigo.
Per l’occasione, le Under 10 e 12 di tutte le società hanno composto il corridoio d’ingresso, mentre le Under 6 e 8 insieme alle ragazze del Rugby Femminile hanno creato una coreografia ai Legends durante la pausa tra i due tempi di gioco.
Il raggruppamento di domenica al Marvelli è stato ben organizzato, con molti volontari delle famiglie rossoblù che si sono alternati per aiutare in cucina e ai fuochi, oltre che per il servizio ai tavoli per il terzo tempo e con i giocatori dell’Under 14 che hanno collaborato alla gestione sportiva.
I piccoli dell’Under 6 si sono divertiti moltissimo, cercando di mettere in pratica in allegria gli insegnamenti di coach Andrea Rizzatello. Per quanto riguarda l’Under 8, in crescita non solo nella preparazione ma anche nei numeri, è riuscita a comporre due squadre, con l’innesto di giocatori del Villadose, “mostrando un bell’avanzamento e tanta voglia di giocare – come spiega coach Ettore Boarato – con alcuni nuovi iscritti che si sono ben integrati nel gruppo evidenziando una buona attitudine”. Anche per l’Under 10 sono state schierate due squadre con il supporto di alcuni atleti del Cus Ferrara. Un gruppo, quello dei coach Emanuele Pusceddu e Matteo Santato, che riesce sempre ad esprimere un bel gioco con buoni placcaggi, efficaci passaggi ed una difesa tosta. Per le due compagini dell’Under 12 dei coach Luca Maragni e Michele “Barce” Casello, c’è ancora del lavoro da fare anche se hanno evidenziato progressi soprattutto sul gioco di squadra sul quale gli allenatori avevano puntato molto negli ultimi allenamenti. E’ mancato in più di un’occasione l’ultimo passaggio per andare in meta, nonostante una buona difesa. Al termine del raggruppamento, i piccoli rossoblù della Monti si sono trasferiti allo stadio Battaglini per seguire e tifare i loro beniamini della prima squadra, per un derby entusiasmante contro il Petrarca. Una lunga giornata di rugby, carica di emozioni e amicizia.

Le più lette