venerdì, 19 Aprile 2024
HomeSportRovigo SportRugby Rovigo, Nicolò Teneggi nuovo rossoblù

Rugby Rovigo, Nicolò Teneggi nuovo rossoblù

Tempo di lettura: 2 minuti circa

La squadra di coach Lodi ha ingaggiato fino alla fine della stagione sportiva il mediano d’apertura classe 2002

Nicolò Teneggi (ph Stefano Delfrate)

Dalle Zebre Parma approda a Rovigo e si aggiunge così alla rosa della Femi Cz Rugby Rovigo Nicolò Teneggi. Classe 2002, mediano d’apertura, Teneggi nasce a Sassuolo, ma cresce rugbisticamente a Reggio Emilia nel Valorugby Emilia. Esordisce con i Diavoli prima in Serie B, con la squadra cadetta, poi nel 2020, nel massimo Campionato italiano di rugby. La giovane apertura vanta presenze con la Nazionale Under18 e con la Nazionale Under20, con la quale debutta nel test match di Tolone con i pari età francesi. Nel 2022, con la Nazionale Under20 Nicolò affronta tutti i match internazionali del Sei Nazioni e del Summer Series di Treviso. Sempre nel 2022, firma con le Zebre Parma, esordendo nello United Rugby Championship nella partita contro gli Scarlets. Nell’aprile del 2023 è stato convocato con l’Italia Seven al World Rugby Sevens Challenger Series in Sud Africa. “Sono molto felice di avere la possibilità di indossare una maglia importante e ricca di storia come quella del Rovigo, darò il massimo per meritarla e onorarla. Non vedo l’ora di entrare a fare parte di questa grande famiglia”, afferma il neo acquisto rossoblù.  Queste le parole del direttore sportivo Polla Roux. “Durante la Stagione ci siamo trovati spesso in difficoltà con i numeri di disponibili dei tre quarti. Dopo la notizia di Borin che non avrebbe potuto giocare durante la Stagione ci siamo trovati con un giocatore in meno nel ruolo di estremo. Con coach Lodi abbiamo iniziato così a cercare un giocatore che potesse ricoprire questo ruolo e abbiamo individuato Nicolò Teneggi. È stato uno dei grandi protagonisti del Sei Nazioni Under20 nel 2022, è un’apertura di qualità che può ricoprire anche il ruolo di estremo. Alle Zebre Parma ha subito un infortunio, però può portare la sua esperienza dell’URC qui a Rovigo. Siamo molto contenti di poter dare questa opportunità a Nicolò. Guardando al futuro è un giocatore che può portare valore alla nostra squadra.”