venerdì, 19 Aprile 2024
HomeVenezianoVeneziaVenezia e Giappone sempre più uniti, l'assessore Venturini incontra a Ca' Farsetti...

Venezia e Giappone sempre più uniti, l’assessore Venturini incontra a Ca’ Farsetti l’ensemble giapponese “Freedom And Music”

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

L’ensemble, di Sakai-Osaka, è composto da allievi normodotati e otto artisti con varie forme di disabilità intellettiva.

Si consolida ulteriormente il già stretto rapporto tra la città di Venezia e il Giappone.
Dopo infatti la firma lo scorso novembre del Patto di amicizia tra Venezia e Hiroshima siglato dai due sindaci, l’assessore alla Coesione sociale Simone Venturini ha incontrato questo pomeriggio a Ca’ Farsetti l’ensemble giapponese “Freedom And Music”
di Sakai-Osaka, composto da allievi normodotati e otto artisti con varie forme di disabilità intellettiva.

La visita è avvenuta in occasione del concerto promosso da Fondazione Efesto, presente con il presidente Davide Giorgi, che si terrà questa sera al Conservatorio Benedetto Marcello con il patrocinio della Città di Venezia. La Fondazione Efesto nasce
da più realtà e si pone l’obiettivo dell’inclusione attraverso la cultura.

“Ci tenevo a ricevervi nella sala consiliare di Ca’ Farsetti per sottolineare quanto Venezia ami il Giappone – ha affermato Venturini – Il nostro sindaco Luigi Brugnaro è molto legato al vostro Paese e ha da poco ricevuto l’onorificenza ‘L’Ordine del Sol Levante, Raggi d’Oro con Rosetta’ che testimonia il suo impegno per le relazioni tra Italia e Giappone”.

Riccardo Musacco