sabato, 25 Maggio 2024
HomeAppuntamentiA Porto Tolle una primavera di grandissimi spettacoli teatrali

A Porto Tolle una primavera di grandissimi spettacoli teatrali

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Tanti appuntamenti all’insegna del divertimento con la rassegna del Comune di Porto Tolle

La rassegna teatrale “Mercoledì a Teatro”, organizzata dall’Assessorato alla Cultura di Porto Tolle, in collaborazione con Arteven e la Coop. Le Macchine Celibi, proseguirà l’8 maggio con Emanuela Aureli che porterà in scena “Mamma ho perso l’Aureli”, una serie di personaggi famosi con i quali si è fatta conoscere. Degli esempi sono Albano, Orietta Berti, Mahmoud, Fiorella Mannoia, Malika Ayane e Pino Daniele.

A chiudere la rassegna, il 22 maggio, saranno gli Sbregamandati con “Tanta grazia, Sant’Antonio”. “Una commedia brillante che se riusciremo a farla bene, ci sarà da ridere”, ha commentato il presidente della compagnia teatrale di Polesine Camerini, Luciano Ballasso.

“Per questa terza edizione abbiamo voluto offrire ai cittadini un palinsesto poliedrico, che tenesse conto della componente di leggerezza e divertimento di cui tutti abbiamo bisogno – ha dichiarato l’assessore Silvia Boscolo –. Reputo che il teatro, oltre ad essere una delle più antiche forme artistiche e culturali, sia un luogo di formazione personale e collettiva, un vero e proprio servizio al cittadino, nella misura in cui l’assistere ad una performance teatrale consente di rientrare in contatto con la propria capacità di immaginazione, di esplorazione e attitudine riflessiva”.

Il sindaco Roberto Pizzoli ha commentato: “Porto Tolle sta affrontando un periodo non facile, dunque crediamo che sia importante concedersi un momento di leggerezza collettiva con il teatro, che è al tempo stesso luogo di cultura e di aggregazione. Un ringraziamento alla Polizia Locale, alla Protezione Civile e alla Pro Loco che come ogni anno contribuiscono alla realizzazione della rassegna in termini di sicurezza e logistica. Un ringraziamento particolare a Giannino Finotti e a tutta la gestione del nostro bellissimo Palazzetto che torna ad essere al centro dell’intrattenimento portotollese”.

I biglietti saranno acquistabili presso la Biblioteca di Porto Tolle nei giorni di lunedì, martedì e venerdì dalle ore 15 alle ore 18. Il mercoledì, giovedì e sabato, dalle 9 alle 12. Online su myarteven.it, vivaticket.com e relativi punti vendita. Sarà possibile acquistare i biglietti anche all’entrata del Palazzetto, un’ora prima dell’inizio dello spettacolo. L’impegno di spesa per la realizzazione della rassegna è di 40mila euro, cifra destinata a diminuire grazie alle entrate provenienti dalla vendita dei biglietti.

Guendalina Ferro