venerdì, 19 Aprile 2024
HomePadovanoPadova EstBonifica dell’amianto, il bando di Vigonza riscuote successo

Bonifica dell’amianto, il bando di Vigonza riscuote successo

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Il bando per la bonifica dell’amianto nel corso del 2023 ha registrato il “tutto esaurito”

Tutto esaurito per il bando per la bonifica dell’amianto. Ha avuto successo l’iniziativa promossa dall’amministrazione comunale per incentivare i proprietari di edifici privati, ad uso produttivo, commerciale, terziario e agricolo presenti nel territorio comunale a effettuare la rimozione e lo smaltimento delle coperture in cemento amianto. Il bando per la bonifica dell’amianto nel corso del 2023 ha, infatti, registrato il “tutto esaurito”. Complessivamente sono state 22 le richieste pervenute e accolte. Questo significa che tutti i soldi che erano stati previsti per il capitolo sono stati utilizzati, a favore dei cittadini di Vigonza. Le risorse stanziate per il bando erano 7.400 euro e grazie ad un residuo del fondo di riserva sono state accettate anche le domande giunte in seguito alla chiusura del bando, fissata per lo scorso 11 novembre, velocizzando le tempistiche di erogazione dei contributi. Il risultato è stato favorito sia dalla necessità di riparare numerosi tetti in seguito alla forte grandinata estiva del 19 e 26 luglio, sia dalla promozione per la bonifica delle coperture svolta dal Comune. Intervenire per rimuovere la presenza di amianto, anche a sostegno degli interventi su edifici privati, è una priorità oltre che un tema particolarmente sentito e che richiede grande attenzione. Con la giunta comunale sono già previsti nuovi fondi per il 2024. Quest’azione si concretizza in un pragmatismo serio rivolto alla tutela della salute di tutta la cittadinanza vigontina.