martedì, 23 Aprile 2024
HomeSportCinque borse di studio agli atleti del Rugby San Donà

Cinque borse di studio agli atleti del Rugby San Donà

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Sono state consegnate dall’azienda sandonatese Lafert Spa. Alla cerimonia presente anche il sindaco Alberto Teso

Sono 5 gli atleti del Rugby San Donà che hanno ricevuto le borse di studio messe a disposizione da Lafert S.p.A, l’azienda sandonatese leader nella progettazione e produzione di motori elettrici altamente customizzati che, con questo riconoscimento, premia e sostiene i ragazzi del territorio più meritevoli in campo e negli studi.

Le borse di studio sono state erogate agli atleti delle classi 2004,2005,2006 e 2008 in forma indiretta per l’acquisto di testi scolastici, il pagamento di tasse scolastiche o universitarie o, ancora, per l’acquisto di materiale didattico o informatico legato alla formazione.

I criteri di selezione seguiti per l’assegnazione delle borse ai giovani atleti si basano oltre che sui risultati ottenuti in ambito accademico e sportivo anche sulla continuità, la serietà e l’impegno dimostrati sul campo dai giocatori del club sandonatese.

A moderare la cerimonia, svoltasi nella club house dello stadio Torresan, è stato Luigino Zecchinel, presidente del Senato Accademico del Rugby San Donà. Alla giornata hanno partecipato il sindaco Alberto Teso, gli assessori Simone Cereser (Sport) e Margherita Michelin (Istruzione e Politiche Giovanili) e l’amministratore delegato di Lafert Spa, Cesare Savini.

“E’ importante per i giovani d’oggi poter crescere umanamente e sportivamente in un ambiente sano come quello del Rugby San Donà, dove il rispetto per la tradizione si coniuga perfettamente con le aspirazioni e ambizioni di tutti gli atleti. Aziende come Lafert sono sempre attente a premiare il merito ed il valore delle persone”, ha detto Savini.