domenica, 19 Maggio 2024
HomePadovanoConselvanoControlli mirati da parte dei Carabinieri nel territorio padovano

Controlli mirati da parte dei Carabinieri nel territorio padovano

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Impiegate numerose pattuglie. Identificate 92 persone, controllati 76 veicoli e 7 esercizi pubblici,  sequestrati g. 51,2 di hashish.

Nel pomeriggio del 5 aprile 2024, i Carabinieri della Compagnia di Abano Terme (PD), hanno effettuato un mirato servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dei reati predatori in genere, interessando i comuni di Montegrotto Terme, Cinto Euganeo, Due Carrare, Conselve e Teolo.

Nel corso dell’operazione, che ha visto l’impiego di numerose pattuglie delle stazioni dipendenti sono state identificate 92 persone, controllati 76 veicoli e 7 esercizi pubblici, controllate 12 soggetti sottoposti ad obblighi oltre a rinvenire e sequestrare g. 51,2 di hashish.

Conselve

Nel corso del servizio i militari hanno arrestato a Conselve un cittadino italiano 20enne del posto. La pattuglia insospettita dall’atteggiamento del ragazzo ha proceduto a perquisizione personale trovandolo in possesso di 3 involucri di cellophane del peso complessivo di g. 11,2 contenente sostanza stupefacente di tipo hashish.

I militari hanno proceduto anche alla perquisizione domiciliare dove il giovane nascondeva altri 2 involucri della stessa sostanza per un peso complessivo di g. 9,4, materiale per il confezionamento ed un bilancino di precisione oltre ad un coltello a serramanico.

Tutto il materiale è stato posto in sequestro mentre l’arrestato, conosciuto alle forze dell’ordine, che poco prima dell’intervento dei Carabinieri, ha ceduto una dose di sostanza stupefacente dovrà rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’acquirente invece sarà segnalato alla Prefettura di Padova.

Sostanze stupefacenti

I Carabinieri hanno segnalato alla Prefettura di Padova quali assuntori di sostanza stupefacenti: un 21enne italiano residente a Tribano, trovato in possesso di g. 2,3 di hashish; un 21enne egiziano residente a Maserà di Padova, trovato in possesso di g. 2,6 di hashish; un 21enne italiano residente a Teolo che sottoposto a perquisizione personale i militari gli hanno trovato addosso una bustina di hashish del peso complessivo di g. 21,92;
un 18enne italiano residente a Maserà di Padova, trovato in possesso di g. 3,6 di sostanza stupefacente tipo hashish.