martedì, 23 Aprile 2024
HomeRubricheCriptovaluteeTukTuk: il sistema di trasporti sostenibile basato sulla criptovaluta TUK

eTukTuk: il sistema di trasporti sostenibile basato sulla criptovaluta TUK

Tempo di lettura: 3 minuti circa

Vediamo quali sono le caratteristiche di eTukTuk e in cosa consiste il suo ambizioso progetto ecologico

Con l’approvazione degli ETF Spot Bitcoin da parte della SEC, il settore delle criptovalute ha iniziato ad attirare sempre più persone, godendo di una crescita notevole.

Secondo gli analisti, il prossimo halving del Bitcoin previsto ad aprile, genererà un ulteriore crescita del Bitcoin, favorendo anche le altcoin e innescando una nuova fase rialzista del mercato.

Tuttavia, sebbene il Bitcoin sia la criptovaluta più importante, in grado di condizionare le sorti dell’intero settore, resta anche la più impattante sui consumi.

Questo perché la blockchain del Bitcoin si basa sul meccanismo Proof-of-work, quindi per mantenere la rete al sicuro si avvale di miner che competono per la convalidazione dei blocchi, in cambio di ricompense in BTC.

Il mining però ha un impatto notevole sull’ambiente e sul costo energetico, per questo sul mercato stanno arrivando delle nuove criptovalute ecologiche che desiderano unire i vantaggi degli asset digitali a una filosofia “green”.

Tra queste troviamo eTukTuk, un sistema di trasporti ecologico basato sul token TUK. Vediamo quali sono le sue caratteristiche principali e quali sono i vantaggi offerti ai trader.

VAI ALLA PRESALE DI ETUKTUK

Un sistema di trasporto sostenibile

eTukTuk è un progetto in presale con un obiettivo ambizioso: creare una rete di trasporti sostenibile nei paesi in via di sviluppo, sostituendo i tuk tuk a carburante con quelli elettrici.

Il team di sviluppo ha stretto accordi con il governo dello Sri Lanka per l’allestimento delle prime officine, uffici per l’amministrazione e le stazioni di ricarica nelle principali città del paese.

La presale del progetto ha raccolto 2,5 milioni di dollari, con il token TUK venduto a 0,029 dollari. Il suo valore aumenterà con ogni fase della presale. I trader interessati possono acquistare il token TUK utilizzando BNB, USDT, ETH o carta di credito.

Il token TUK

Il token TUK, costruito sulla blockchain di Binance, sarà al centro dell’intero ecosistema di eTukTuk. I passeggeri che utilizzano i tuk tuk elettrici potranno pagare il trasporto utilizzando il token, mentre i conducenti dei veicoli potranno usare i TUK guadagnati per fare rifornimento presso le stazioni di ricarica dedicate.

Per la gestione dei token, dei pagamenti e delle ricariche, il team di eTukTuk svilupperà due app: una dedicata ai passeggeri e una per i conducenti.

Tutte le transazioni verranno registrate sulla blockchain per garantire la massima trasparenza a tutti gli utenti del servizio.

Se il progetto avrà successo in Sri Lanka, eTukTuk prevede di espandersi anche in altri paesi, in modo da ampliare la rete di trasporti e contribuire maggiormente alla salvaguardia ambientale.

Intelligenza artificiale

Oltre ai pagamenti e alle ricariche, il token TUK potenzierà un’intelligenza artificiale integrata nei veicoli. L’IA potrà ottimizzare i percorsi degli eTukTuk, riducendo il traffico e i consumi, promuovendo iniziative ecologiche in tempo reale.

Inoltre, l’intelligenza artificiale potrà eseguire una diagnostica dei tuk tuk elettrici, pianificando gli interventi di manutenzione presso le officine di eTukTuk.

Gioco P2E e staking

Oltre all’applicazione nella vita reale, il TUK sarà anche lo utility token di un gioco P2E ispirato a Crazy Taxi, un videogioco sviluppato da SEGA nel 2000, diventato un culto.

I giocatori potranno guidare un tuk tuk virtuale per le strade delle città dello Sri Lanka, portando i passeggeri a destinazione e guadagnare ricompense in TUK. Questi token si potranno utilizzare per potenziare il proprio veicolo o sbloccare nuove città dove guidare.

Inoltre, fino al lancio del sistema di trasporti e del listing del TUK su exchange e DEX (exchange decentralizzati), i trader potranno fare staking sin dalla presale, acquistando il token utilizzando BNB, USDT o carta di credito.

Lo staking prevede ricompense basate sulla quota individuale dello staking pool e sull’APY, attualmente al 103%. I premi in token TUK verranno distribuiti a un ritmo di 4,75 TUK per blocco BSC, nell’arco di 3 anni.

VAI ALLA PRESALE DI ETUKTUK

—-

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA A PAGAMENTO
Give Emotions e la testata La Piazza Web non si assumono alcuna responsabilità per il testo contenuto in questo pubbliredazionale (realizzato dal cliente) e non intendono incentivare alcun tipo di investimento.

 

 

Le più lette