sabato, 18 Maggio 2024
HomeBreaking NewsFinta bomba di Pasquetta a Mogliano Veneto, identificati gli autori

Finta bomba di Pasquetta a Mogliano Veneto, identificati gli autori

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

Avevano piazzato una finta bomba a Mogliano Veneto a Pasquetta: ora rischiano una denuncia

Con ogni probabilità volevano fare un pesce d’aprile, ora però rischiano una denuncia penale. Sono stati identificati dai Carabinieri i due “costruttori” della finta bomba che aveva fatto scattare l’allarme nel giorno di Pasquetta a Mogliano Veneto.

Il 1° aprile i due avevano posizionato un manufatto a forma di missile in via Donizetti, nella cittadina trevigiana: vedendo l’oggetto, parecchi residenti si erano preoccupati potesse esplodere e aveva telefonato allarmati alle forze dell’ordine. I Carabinieri e i Vigili del fuoco avevano chiuso la via: gli artificieri dell’Arma avevano poi accertato che fortunatamente il presunto ordigno era in realtà del tutto inoffensivo.

Ora, dopo una rapida indagine, i militari sono risaliti ai responsabili della bravata: si tratterebbe di due italiani, uno intorno ai 40 anni, l’altro 50enne. Vista anche la giornata in cui è stato attuato, il loro pare essere stato uno scherzo di pessimo gusto, per il quale tuttavia ora potrebbero subire conseguenze non trascurabili: la circostanza, infatti, potrebbe configurare il reato di procurato allarme.

Le più lette