sabato, 25 Maggio 2024
HomeVicentinoVicenzaGli anni Sessanta fra cinema, tv e letteratura: una conferenza di Bulgarini...

Gli anni Sessanta fra cinema, tv e letteratura: una conferenza di Bulgarini in Basilica domenica 7

Tempo di lettura: 2 minuti circa

E’ un’iniziativa a corollario della mostra sul pop e beat curata da Floreani

Fiducia, crescita, futuro. Libertà. Fantasia. Emancipazione. Sono parole che è facile associare agli anni Sessanta: il decennio in cui siamo stati liberi di sognare. Provando a nascondere, dietro luci scintillanti, l’affacciarsi dell’incubo, fino al risveglio – inevitabile epilogo di tutti i sogni.

Domenica 7 aprile alle 18.30, in Basilica Palladiana, con “Il sogno e il risveglio. Gli anni ‘60 tra cinema, tv, letteratura”, conferenza spettacolo di Jacopo Bulgarini d’Elci, si raccontano in termini colorati e avvincenti alcuni dei grandi temi che attraversano quel cruciale decennio, al centro della mostra Pop/beat Italia 1960-1979, in Basilica Palladiana fino al 30 giugno con la curatela di Roberto Floreani e la produzione di Silvana Editoriale con il Comune di Vicenza.

Jacopo Bulgarini d’Elci

Da La dolce vita 2001 Odissea nello spazio, da Il laureato ad Apocalypse Now, da Il sorpasso a Easy Rider, il cinema fa la parte del leone con alcune delle pellicole più famose del periodo: mostrando le convergenze, le divergenze, le influenze tra la produzione italiana e quella internazionale e in particolare americana.

Ma c’è spazio anche per la televisione, medium in rapida espansione che diventa prima veicolo di novità e di racconti (il confronto Kennedy-Nixon, l’assassinio di JFK…) e poi delle prime clamorose notizie in mondovisione: una su tutte è lo sbarco sulla Luna, che l’intero pianeta segue col fiato sospeso.

E poi la letteratura, affidata alla voce recitante di Livio Pacella che fissa in alcune pagine eccezionali momenti altrettanto iconici: dal realismo sporco di Charles Bukowski passando per le denunce di Pasolini fino alle visioni distopiche di Philip Dick.

Il racconto di un decennio leggendario e mitopoietico, di enorme creatività e possente influenza sul futuro.

Bulgarini d’Elci e Pacella collaborano alla redazione della testata online www.mondoserie.it e del suo podcast: spazio di approfondimento dedicato alle trasformazioni dell’immaginario collettivo televisivo e cinematografico.

Ingresso libero