mercoledì, 22 Maggio 2024
HomeVicentinoBassanoPedinamenti, minacce e molestie: il giudice vieta a una donna di 44...

Pedinamenti, minacce e molestie: il giudice vieta a una donna di 44 di avvicinarsi all’ex compagno e le mette anche il braccialetto elettronico

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

La donna è di Bassano ed è ritenuta responsabie di continui atti persecutori

Divieto del giudice ad avvicinarsi alla casa e ai luoghi frequentati dall’ex compagno, ma anche obbligo del braccialetto elettronico. L’ha disposto il magistrato a una 44enne di Bassano, ritenuta responsabile di continui atti persecutori nei confronti dell’ex compagno.

Il provvedimento restrittivo – dice una nota dei militari – deriva dalla denuncia-querela presentata dall’ex compagno ai carabinieri per reiterate condotte persecutorie, iniziate nel mese di giugno 2023, consistite in pedinamenti, minacce, molestie giornaliere, dopo che l’uomo aveva deciso di porre fine alla loro frequentazione.

L’uomo ha anche raccontato di svariate telefonate pervenutegli in orario serale da
numeri sconosciuti, oltre a richieste di amicizia sul noto social network da diversi profili creati con nickname differenti, stazionamenti davanti a casa dell’uomo, con pedinamenti dall’uscita di casa sino ai luoghi da lui frequentati.