giovedì, 23 Maggio 2024
HomeRubricheCriptovalutePrevisioni Polygon (MATIC) 2024-2025

Previsioni Polygon (MATIC) 2024-2025

Tempo di lettura: 4 minuti circa

Ecco quali sono le previsioni a breve termine per MATIC di Polygon. Arriva la nuova prevendita di Dogeverse, una meme coin multichain costruita anche su Polygon, che supera $3 milioni in prevendita

Polygon è un sistema multi-chain che vuole risolvere i  problemi di scalabilità su molte blockchain tramite l’adozione di massa delle criptovalute. Il progetto decentralizzato Polygon assicura transazioni e pagamenti rapidi e affidabili, anche sulle piattaforme di e-commerce.

Ecco quali sono le previsioni per MATIC per i prossimi anni. Intanto arriva una nuova presale di una meme coin costruita anche su Polygon, Dogeverse, che raggiunge $3 milioni in breve tempo.

Polygon (MATIC): che cos’è?

Polygon è stata costruita su Ethereum e progettata allo scopo di incentivare la scalabilità della blockchain; può essere utilizzata per sviluppare applicazioni, per creare dApp e smart contract.

Il token di Polygon, MATIC, è tornato a raggiungere i 12 miliardi di dollari di capitalizzazione di mercato, ma poi è sceso a $8,7 miliardi di oggi. L’anno scorso MATIC è stato nominato come uno dei progetti più interessanti della blockchain.

Nel dicembre 2021 il prezzo di MATIC ha raggiunto il suo picco massimo di $2,68: che scenari futuri potrebbero aprirsi per MATIC? Uno sguardo generale all’andamento della criptovaluta di Polygon (MATIC) ci permette di valutare e prendere in considerazione tutti i dati utili alle previsioni nei movimenti futuri del trend.

Il trend dominante rialzista di MATIC è stato interrotto solo nell’ultimo periodo da una lenta discesa, cosa che fa pensare che ci sia ancora potenziale di crescita che lo riporti verso il suo ATH di dicembre dell’anno scorso.

In questo momento MATIC sta scambiando lateralmente intorno a $0,88.

Previsioni di prezzo Polygon (MATIC): 2024/2025 

L’evoluzione a cui abbiamo già assistito l’anno scorso e la posizione tecnologica innovativa di questo progetto decentralizzato, portano a fare previsioni positive e ipotesi ottimistiche nel medio termine.

Nel 2024 MATIC potrebbe raggiungere un massimo di $1,55, con un prezzo medio di $1,18 e un minimo di $1,08. Grazie alle future partnership con grandi aziende e agli sviluppi tecnologici del sistema blockchain, secondo gli ultimi aggiornamenti, il prezzo di MATIC potrebbe raggiungere circa $20 entro il 2025.

Il futuro di Polygon (MATIC) per gli esperti sembra presentarsi positivamente, anche per chi investe e compra questo token. Vale quindi la pena monitorarlo e decidere se sceglierlo per il proprio wallet.

Intanto si rivela molto interessante la nuova prevendita della meme coin multichain Dogeverse, costruita su Base, che supera $1,8 milioni a pochi giorni dal lancio.

Dogeverse: la nuova meme coin multichain raggiunge $3 milioni in prevendita

Arriva Dogeverse, la nuova meme coin basata sul token Doge, che ha raggiunto già $3 milioni con un DOGEVERSE a $0,000292, a pochi giorni dal suo lancio. La sua mascotte Cosmo, un doge che si distingue dagli altri perché in grado di saltare da una blockchain all’altra e che simboleggia la libertà e la flessibilità, caratteristiche del settore crypto.

DOGEVERSE vuole essere un token multichain: lanciato prima su Ethereum, con l’utilizzo del bridging di Wormhole, ha raggiunto Polygon e la BNB Chain e presto arriverà anche su Avalanche, Base e Solana.

Il progetto di Dogeverse si basa su quattro cardini: l’Interoperabilità, in quanto, utilizzando Wormhole e Portal Bridge, vuole assicurare a tutti gli utenti un’esperienza fluida; l’ottimizzazione dei costi e della velocità, in quanto gli utenti possono selezionare la propria blockchain preferita, ovvero quella con le tariffe più basse e la maggiore velocità di transazione.

Ci sono poi la flessibilità, in quanto DOGEVERSE sarà un token multichain in grado proprio di garantire la massima flessibilità agli utenti, e l’inclusività, in quanto il progetto, essendo multichain, sarà accessibile a un pubblico più vasto.

La tokenomica del progetto prevede una fornitura totale di 200 miliardi di token: il 15% è destinato alla presale, il 10% alle ricompense per lo staking, il 25% alle manovre di marketing, un altro 25% ai fondi per il progetto, il 10% alla liquidità e il 5% restante per i listing sugli exchange.

La roadmap è divisa in cinque fasi, che includono il lancio del sito web e dei canali social, l’audit degli smart contract, la partenza della presale e la creazione della community, l’avvio delle manovre di marketing, le richieste per CoinMarketCap e CoinGecko, i listing sui DEX e quelli sui CEX nell’ultima fase. 

L’obiettivo principale del team è quello di portare DOGEVERSE su diverse blockchain oltre a quella di Ethereum, inoltre il progetto include anche il meccanismo di staking: la distribuzione delle ricompense avverrà al ritmo di 6088 DOGEVERSE per blocco Ethereum, nell’arco di due anni.

In questo momento, l’APY è del 570%. Per partecipare alla presale, è possibile comprare il token DOGEVERSE con ETH, USDT, BNB, MATIC, AVAX o carta di credito, e collegando il proprio wallet al sito ufficiale del progetto.

                                         VAI ALLA PREVENDITA DI DOGEVERSE

 

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA A PAGAMENTO
Give Emotions e la testata La Piazza Web non si assumono alcuna responsabilità per il testo contenuto in questo pubbliredazionale (realizzato dal cliente) e non intendono incentivare alcun tipo di investimento.

Le più lette