martedì, 28 Maggio 2024
HomeSaluteRiconoscimento nazionale per la Gastroenterologia ed Endoscopia digestiva di Legnago: «specializzazioni degli...

Riconoscimento nazionale per la Gastroenterologia ed Endoscopia digestiva di Legnago: «specializzazioni degli Ospedali di eccellenza»

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Il reparto della Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva è in crescita: nel 2023 più ricoveri e più prestazioni ambulatoriali (+ 13 e + 14 per cento rispetto al 2022).

Numeri in crescita e un riconoscimento nazionale per l’UOC Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva dell’Ospedale di Legnago. Questa Unità Operativa Complessa, diretta dal Dr. Maurizio Azzurro, nel corso del 2023 ha totalizzato 318 ricoveri, con un incremento del 13 per cento rispetto al 2022.

Nell’attività ambulatoriale dalla stessa UOC sono state erogate 14.423 prestazioni complessive nel 2023, con un aumento del 14 per cento rispetto all’anno precedente. Tra queste ultime, sono state eseguite 3600 colonscopie, 2300 gastroscopie, 240 tra ERCP (colangio-pancreatografia endoscopica retrograda) ed ecoendoscopie, 48 confezionamenti PEG (Gastrostomia Percutanea Endoscopica) e 2370 visite.

Dalla UOC vengono seguiti 450 pazienti affetti da Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali e 80 di essi sono trattati con farmaci biotecnologici. Il 12,2 per cento dei pazienti ricoverati nel 2023 proveniva da altre Province venete e il 3,2 per cento da fuori Veneto.

Il riconoscimento

Di recente la UOC diretta dal Dr. Azzurro è stata segnalata tra le specializzazioni degli Ospedali di eccellenza in uno studio pubblicato su diversi media nazionali e basato sul Programma nazionale Esiti di AGENAS, l’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali.

«Le patologie di ambito gastroenterologico in Italia hanno una prevalenza molto rilevante – spiega il Dr. Azzurro -. Costituiscono infatti la quinta causa di morte negli uomini e la settima nelle donne e includono malattie croniche che inficiano la qualità di vita. La mission della nostra Struttura è gestire tali patologie con i percorsi diagnostici e terapeutici più appropriati, cercando sempre di umanizzare la relazione con le persone che si rivolgono a noi, ottimizzando l’impiego delle risorse disponibili».

L’equipe

L’organico di questa Unità Operativa Complessa, diretta dal dr. Maurizio Azzurro, tra Reparto e Servizio di Endoscopia Digestiva, si compone – oltre al Direttore – di 7 Medici, due Coordinatrici Infermieristiche, 33 Infermieri, 10 OSS e 1 Amministrativa.

I servizi

Nel Reparto di degenza, composto da 8 posti letto, vengono gestite tutte le patologie gastroenterologiche acute o croniche riacutizzate grazie anche alle complete dotazioni dell’Ospedale di Legnago.

L’attività ambulatoriale offre consulenze specialistiche e prestazioni dedicate con presa in carico per pazienti affetti da malattie infiammatorie croniche intestinali e celiachia.

Nel servizio di Endoscopia Digestiva si erogano le principali prestazioni diagnostico-terapeutiche per le vie digestive superiori, inferiori e bilio pancreatiche. Sono inoltre disponibili ecoendoscopia e videocapsula, e si garantisce il servizio per endoscopia d’urgenza nell’arco delle 24 ore.

La disponibilità di un Day Surgery consente di eseguire prestazioni ad operatività complessa o in Pazienti fragili usufruendo dell’assistenza anestesiologica.

La UOC partecipa attivamente al programma regionale di Screening per il cancro colo-rettale con presa in carico dei pazienti anche per il follow-up (eseguite nello scorso anno circa 900 colonscopie).