mercoledì, 22 Maggio 2024
HomeVenezianoVeneto orientaleRoberta Nesto premiata come sindaca d'Italia 2023

Roberta Nesto premiata come sindaca d’Italia 2023

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Il riconoscimento per gli importanti risultati politici e amministrativi per Cavallino-Treporti e i numeri raggiunti dal turismo

Roberta Nesto, prima cittadina di Cavallino-Treporti, è stata premiata come “Sindaca d’Italia 2023” per la capacità e competenza amministrativa della prima spiaggia del Veneto e in assoluto la sesta località italiana per dati turistici. Nel 2023 ha registrato quasi 7 milioni di presenze. Il riconoscimento le è stato consegnato ieri pomeriggio all’evento “Italia, questa Repubblica Donna” presso la Sala della Regina alla Camera dei deputati di Montecitorio, a Roma.

«Essere un sindaco, una donna sindaco, è un ruolo pubblico importante. È quello più vicino al cittadino, un vero punto di incontro tra le regole del vivere comune e la popolazione tutta. È un ruolo sociale prima ancora che amministrativo ed è il cuore pulsante della nostra Repubblica. Come donna sono impegnata nel percorso di inclusione e di rappresentanza di genere. La rielezione a Sindaco di Cavallino-Treporti, nel settembre 2020 con il 65% dei voti, mi ha segnato profondamente: nessun sindaco aveva mai raggiunto prima questo risultato, un risultato che riflette la fiducia e l’affetto dei cittadini, che ci ha portato a realizzare quasi l’80% del programma elettorale». È così che Roberta Nesto ha ricordato il suo percorso di sindaca a Cavallino-Treporti.

Un’esperienza nella pubblica amministrazione di diciannove anni che ha contribuito, grazie ad una politica attenta, a raggiugere traguardi significativi per la località: «Continuiamo ad essere la prima località europea per il turismo all’aria aperta, la prima spiaggia del Veneto e siamo la sesta città turistica italiana».

Roberta Nesto dal 2021 guida anche il G20Spiagge

La competenza e le capacità si sono espresse anche come presidente della Conferenza dei Sindaci della Costa Veneta che, con 25 milioni di presenze turistiche, è la prima realtà europea per PIL, grazie alla sinergia pubblico-privata delle nove spiagge venete coinvolte. Non solo, dal 2021 ricopre anche il ruolo di coordinatrice del G20Spiagge, un network dei 20 comuni balneari d’Italia. «Questi comuni attraggono 50 milioni di presenze turistiche, il 12% delle presenze complessive in Italia: è il comparto delle vacanze più importante e decisivo per l’economia nazionale – ha detto all’evento –. In questi anni, con i colleghi, abbiamo sostenuto un provvedimento per il benessere delle nostre comunità: la legge sullo “Status delle Comunità Marine”».

Il riconoscimento “Sindaca d’Italia 2023” è legato quindi al ruolo che la sua figura rappresenta per il turismo come economia, benessere sociale, conservazione e promozione del patrimonio e dello sviluppo sostenibile. «È un settore chiave per la nostra Italia, per il Veneto, e anche per la mia comunità. Cavallino-Treporti è un luogo di straordinaria bellezza e ricchezza storica, esempio di visione, che continuerò a governare con determinazione e leadership verso un futuro sostenibile e inclusivo», conclude.