sabato, 18 Maggio 2024
HomeSportRovigo SportRovigo, la grande festa del Minirugby targata Monti

Rovigo, la grande festa del Minirugby targata Monti

Tempo di lettura: 3 minuti circa

Il XXIV torneo Primavera, memorial Suriani, se lo aggiudica l’Amatori Union Milano per i migliori risultati sommando le categorie. Presente anche il presidente della Fir Marzio Innocenti

Trofeo Primavera – Memorial Suriani Amatori Milano (foto Giampaolo Donzelli)

La XXIV edizione del Torneo Primavera – Memorial Suriani è stata un successo su tutti i fronti. Nessuna edizione è stata così ricca di presenze in passato, con 25 società iscritte provenienti da 7 regioni, oltre 90 squadre in campo dislocate su 15 campi tra il Marvelli e il Battaglini e la partecipazione di una Under 10 dalla Romania che ha voluto onorare il torneo con un coach d’eccezione, Cristian Sauan, il tre quarti che dal 2001 al 2007 ha giocato con i colori rossoblù della Rugby Rovigo, rimasto letteralmente stupito della crescita della giovanile rodigina.
Una vera festa del minirugby con oltre 1200 atleti dai 5 ai 12 anni e un’area open destinata a tutti i più piccoli per farli giocare ed appassionare alla palla ovale che ha registrato quasi 100 piccoli partecipanti.
Una macchina organizzativa che si è mossa sin dalle prime ore della mattinata perché tutto fosse perfetto, dall’accoglienza delle squadre accompagnate dai giocatori dell’Under 16, agli atleti dell’Under 14 che si sono prestati a bordo campo per segnare i punti delle partite, fino ai 200 volontari che hanno gestito il terzo tempo degli atleti e la ristorazione per le famiglie, iniziando i preparativi già nei due giorni precedenti il torneo. La giornata è iniziata con la cerimonia d’apertura con tutte le squadre schierate allo stadio Battaglini per l’inno nazionale, mano sul cuore e coro unanime che ha emozionato tutto il pubblico sugli spalti. Poi via sui campi da gioco per i gironi di qualificazione, divisi per le diverse categorie, dall’Under 6 all’Under 12, in cui gli atleti hanno dato il meglio di sé per divertirsi e cercare di conquistare qualche bel risultato. La voglia di giocare e la grinta si è vista tutta, essendo peraltro il primo torneo della stagione e il secondo più quotato in Italia per numero di partecipanti.
A vincere la XXIV edizione del Torneo Primavera – Memorial Suriani è stata la società Amatori Union Milano che ha ottenuto i migliori risultati e piazzamenti sommando tutte le categorie.Al di là dei risultati, a dare valore al torneo è stata l’amicizia che si è creata tra i giocatori, il rispetto degli avversari, l’allegria e la voglia di condividere la passione per il rugby. “Sono molto soddisfatto della riuscita del torneo – ha commentato il presidente della Monti Damiano Libralon – perché è il risultato di una grande partecipazione e disponibilità di tutti, dai collaboratori, dallo staff, dai volontari che generosamente si sono prestati a rendere più bella questa festa”. “Sono stupito e orgoglioso di come il torneo, anno dopo anno, riesca a crescere e a diventare così prestigioso – ha affermato Matteo Suriani, figlio di Enrico a cui è dedicato il torneo -. Sono davvero commosso nel vedere tutta questa passione per uno sport che, come vero obiettivo, deve trasmettere i suoi grandi valori ai giovani”.  Quest’anno due nuovi premi si sono aggiunti: il premio inclusione, messo in palio da I.life Cosmetici di Ilaria Pozzato, assegnato alla società con maggiori presenze femminili, assegnato alla Rugby Parabiago; il premio speciale Luigi Costato – per un futuro migliore un rugbista alla volta, alla società che sta promuovendo il rugby giovanile con risultati importanti, assegnato alla Monti Rugby Rovigo Junior