venerdì, 19 Aprile 2024
HomeVeronaTentava di spacciare cocaina, arrestato in una sala slot di San Martino...

Tentava di spacciare cocaina, arrestato in una sala slot di San Martino Buon Albergo

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

L’uomo arrestato nella sala slot di San Martino Buon Albergo è stato condannato a due mesi e venti giorni di reclusione e al pagamento di 1300 euro di multa. 

Un 32enne di origini campane è stato fermato in una sala slot a San Martino Buon Albergo con tre dosi di coca pronte per essere spacciate. Colto in flagrante dai carabinieri della Sezione Radiomobile di Verona, l’uomo è stato arrestato nella notte di Pasquetta.

Erano le 3 del mattino quando una segnalazione da parte di un cittadino alla Centrale Operativa dell’Arma ha informato i militari che un uomo stava cercando di spacciare droga all’interno di una sala slot.

Il servizio antidroga è stato attivato immediatamente con il controllo dell’uomo segnalato che tentava, invano, di nascondersi alla vista dei militari e di occultare i suoi 15 grammi di cocaina, divisa in tre dosi.

Informata l’autorità giudiziaria di Verona, l’uomo è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio ed è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Caserma in via Salvo d’Acquisto. Nella mattinata di oggi, 2 aprile, il giudice ha convalidato l’arresto e lo ha condannato a due mesi e venti giorni di reclusione e a 1300 euro di multa.