martedì, 16 Aprile 2024
HomePadovanoCamposampierese EstTrebaseleghe: nasce il nuovo parco giochi inclusivo di Sant’Ambrogio

Trebaseleghe: nasce il nuovo parco giochi inclusivo di Sant’Ambrogio

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Il costo dell’opera è di 170.000 euro, maggiore rispetto a quanto preventivato inizialmente, proprio per dotarlo di giostre adatte anche ai bambini portatori di disabilità, con accessi facilitati

Nelle scorse settimane sono partiti i lavori, nella frazione di Sant’Ambrogio di Trebaseleghe, di un nuovissimo parco giochi.

L’idea di un parco attrezzato è nata dalla richiesta di tante famiglie con bambini piccoli della nostra frazione di Sant’Ambrogio e dalla volontà di valorizzare un particolare angolo del Parco delle Fontane, che si trova davanti alla chiesa di Sant’Ambrogio.  Per questo motivo è stato incaricato un tecnico paesaggista, che ha disegnato un parco giochi inclusivo e utilizzabile da tutti.

Il costo dell’opera è di 170.000 euro, maggiore rispetto a quanto preventivato inizialmente, a causa appunto della volontà di dotarlo di giostre adatte anche ai bambini portatori di disabilità, con accessi facilitati.

Il parco verrà diviso in due zone, una per i giochi dei bambini più piccoli e una per i giochi per i bambini un po’ più grandi. Intorno ci sarà tanto verde e verranno mantenuti e valorizzati gli alberi già esistenti, verranno piantumate nuove siepi e alberature, alcune donate dai cittadini di Sant’Ambrogio corredato da delle panchine proprio all’ombra del grande albero che si trova a nord ovest dell’area verde, al centro dell’area destinata ai giochi.

I lavori stanno procedendo spediti in modo da riuscire a finire ed essere pronti per l’inizio della primavera.

“Siamo molto soddisfatti del lavoro, – spiega l’assessore all’Ambiente e Politiche Giovanili Francesca Pizziolo –, tenevamo molto a questo progetto, investendo di più di quanto preventivato inizialmente, in modo da avere un parco giochi totalmente inclusivo, che possa far divertire tutti in modo sicuro, e possa così diventare un punto di riferimento per le famiglie a Sant’Ambrogio”.

“Si tratta di valorizzare l’ampia area verde nel centro della frazione, un prezioso patrimonio pubblico che Sant’Ambrogio ha la fortuna di possedere – conclude il sindaco Antonella Zoggia pensando in primis ai più piccoli e ai loro genitori,  ma il parco così attrezzato non sarà dedicato solo alle famiglie, vorremmo infatti che diventasse un punto di ritrovo anche per chi vuole semplicemente fare una passeggiata o sedersi all’ombra, un punto di incontro che ravviva la socialità della frazione. Continua, dunque, la riqualificazione del centro della frazione di Sant’Ambrogio, dopo i lavori della parrocchia, come ci eravamo prefissati all’inizio del mandato amministrativo. Oltre ad incrementare il verde fruibile, il parco sarà un luogo di incontro per trovarsi a giocare, a scambiare quattro chiacchiere, perché la frazione sia sempre vitale e gioiosa”.

Endrius Salvalaggio