martedì, 21 Maggio 2024
HomeVenezianoChioggiaUn nuovo Corso di Infermieristica nascerà negli spazi dell'Autorità Portuale a Chioggia

Un nuovo Corso di Infermieristica nascerà negli spazi dell’Autorità Portuale a Chioggia

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Frutto di una sinergia tra Enti, Ulss 3 Serenissima, Autorità Portuale e Università di Padova, con la regia della Regione

Dal prossimo anno accademico 2024-25 verrà avviato un nuovo Corso di Laurea in Infermieristica a Chioggia, grazie alla collaborazione tra Ulss 3 Serenissima, Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale e Scuola di Medicina dell’Università di Padova. Saranno in 50 i primi allievi che siederanno sui banchi dei nuovi locali adibiti a questo percorso formativo. “La nostra Ulss 3 Serenissima – ha sottolineato oggi il Direttore Generale Edgardo Contato – è orgogliosa di insediare anche a Chioggia, al servizio del territorio vasto, un nuovo percorso formativo di livello universitario, che nasce grazie alla collaborazione con la Scuola di Medicina dell’Università di Padova e alla lungimiranza dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale, che mette a disposizione gli spazi nell’area del Porto clodiense. Ancora una volta possiamo dire che porta i suoi frutti una delle lezioni più importanti che ci ha lasciato in eredità la pandemia, e cioè la necessità e l’utilità di fare sistema tra enti e istituzioni”.

“L’avvio di questo nuovo corso di laurea è un segno importante – ha ricordato l’assessora regionale alla Sanità Manuela Lanzarin – e non solo per il territorio che lo ospiterà: formare infermieri è una necessità, e farlo decentrando i percorsi significa rispondere a questa necessità non solo a parole ma con iniziative concrete e di prospettiva”.

“Funzione sociale e operativo portuale possono convivere e contribuire allo sviluppo del territorio – ha dichiarato Fulvio Lino Di Blasio presidente dell’Autorità Portuale –. La collaborazione che abbiamo presentato oggi qualifica ancora una volta la nostra presenza nella città clodiense. A partire dall’anno accademico 2024-2025,
l’edificio demaniale in nostra gestione che dal 2022 aveva già ospitato il centro vaccinale, potrà accogliere il nuovo corso universitario di Infermieristica che si terrà nella città. Dopo aver perfezionato l’iter di concessione degli spazi all’Ulss 3 e grazie al lavoro congiunto
con tutti gli Enti coinvolti, una parte del fabbricato 950, con i suoi oltre 600mq, verrà riadeguato per contenere aule per la didattica frontale, laboratori e uffici amministrativi. Si tratta per noi di un’ulteriore occasione di apertura e integrazione del porto con la città”.

Soddisfazione è stata espressa anche dal Presidente della Scuola di Medicina dell’Università di Padova, Angelo Paolo Dei Tos, e dal Sindaco di Chioggia Mauro Armelao, che ha voluto evidenziare come il nuovo canale formativo dell’Ulss 3 Serenissima offrirà già dall’autunno una prospettiva importante per i 50 giovani che vorranno aderire, e che potranno formarsi alla professione infermieristica senza doversi spostare dalla città di Chioggia, o trovando in Chioggia la città ospitale per il loro percorso di studio.

Riccardo Musacco