martedì, 21 Maggio 2024
HomeVicentinoVicenzaVariati verso la presidenza dell'Ipab in sostituzione di Angonese: è questione di...

Variati verso la presidenza dell’Ipab in sostituzione di Angonese: è questione di giorni

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

L’ex sindaco, sottosegretario ed eurodeputato torna “al territorio” come disse tempo fa

Achille Variati: per lui la presidenza dell’Ipab

Ormai è questione di giorni: Achille Variati, 71 anni, già sindaco, consigliere regionale e sottosegretario agli Interni, ma soprattutto europarlamentare, sarà nominato dal sindaco Possamai presidente dell’Ipab. Si chiude con una carica di rilevante importaza, sia sociale sia dal punto di vista del patrimonio dell’ente, un dilemma che s’era aperto quando Variati aveva annunciato che non si sarebbe candidato a Bruxelles ma si metteva a disposizione “del territorio”. Ora si capisce a cosa alludesse. Ermanno Angonese, arrivato cinque anni fa su nomina di Rucco, chiude il suo mandato daopo sei anni.

Comunaue, si tratta tutt’altro che di un incarico da pensionato della politica: quello degli anziani e delle case di riposo è un problema nevralgico per la comunità, con rette alte (per tutte le case di riposo) e bilanci difficili, nonostante patrimoni importanti che si fatica a mettere a reddito.