mercoledì, 22 Maggio 2024
HomeAppuntamentiVenditti, Renga, Nek e De Gregori sul palco di Este Music Festival

Venditti, Renga, Nek e De Gregori sul palco di Este Music Festival

Tempo di lettura: 2 minuti circa

“Offriremo ai cittadini una serie di incontri che trattino da più punti di vista tematiche ambientali, grazie agli interventi di docenti universitari, comunicatori e divulgatori scientifici”

Ci sarà anche Antonello Venditti con una tappa del tour “Notte prima degli esami 1984-2024 40th Anniversary” alla prima edizione di Este Music Festival. Il cantautore romano sarà in scena al Castello Carrarese il 24 luglio alle ore 21.30 nell’ambito del cartellone firmato da DuePunti Eventi in collaborazione con il Comune di Este. Nel corso del concerto, Venditti e la sua superband proporranno i brani dell’album Cuore, che compie a sua volta 40 anni, insieme a molti altri grandi successi della sua lunga storia musicale.

Una rassegna che vede protagonisti anche i concerti dei Toto in scena il 23 luglio e di Francesco Renga e Nek che solcheranno il palco il 26 luglio. I due cantanti riporteranno sui palchi estivi la grande sinergia che unisce le loro voci, capaci di creare un connubio unico, con sfumature sonore diverse e complementari da quelle finora affrontate nelle loro carriere soliste.

Ad anticipare questi grandi nomi della musica saranno le magiche canzoni e la voce unica di Francesco De Gregori.  Il live dell’amato cantautore romano, in programma al Castello Carrarese il 22 luglio, arricchisce così il cartellone dell’importante festival estivo. Sul palco, il Principe proporrà al pubblico i brani con cui ha segnato per sempre la storia della musica italiana, accompagnato dalla sua band. I biglietti dei concerti sono già disponibili in prevendita nel circuito Ticketone. Un programma all’insegna della grande musica internazionale e delle migliori voci della canzone italiana.

Tra gli altri eventi proposti ad Este c’è “Symposium Sesa – Incontri con l’autore”, con tre incontri di carattere scientifico-divulgativo-letterario con protagonisti altrettanti noti esponenti del panorama scientifico nazionale, di scena al Farinelli e al Chiostro delle consolazioni di Este. La prima serata del 10 maggio alle 21 è dedicata ai problemi climatici e del riscaldamento globale con un intervento del climatologo Luca Mercalli a cui seguirà sabato 18 maggio l’incontro con il comunicatore scientifico e botanico Stefano Mancuso che parlerà de “Il mondo vegetale e l’ambiente”.

L’ultimo appuntamento del 31 maggio verterà sul tema della salute in relazione all’ambiente nel quale viviamo e sarà condotto dalla professoressa Antonella Viola. «Quello della rassegna è lo strumento individuato per offrire ai cittadini una serie di incontri che trattino da più punti di vista tematiche ambientali, grazie agli interventi di docenti universitari, comunicatori e divulgatori scientifici. Crediamo che questa sia una formula accattivante per rendere la divulgazione scientifica a portata di cittadino», commenta Alice Furlan, organizzatrice degli eventi di Sesa.

Giada Zandonà