mercoledì, 22 Maggio 2024
HomeVenezianoChioggiaVongole di mare in acque vietate, sanzionato dai Carabinieri di Chioggia il...

Vongole di mare in acque vietate, sanzionato dai Carabinieri di Chioggia il comandante di un’imbarcazione

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

Sono state rilevate, nelle ceste traforate legate alla sua imbarcazione, vongole di mare, per un peso complessivo di circa 1,5 quintali

Il comandante di un’imbarcazione è stato sanzionato dai Carabinieri di Chioggia nel corso di un servizio di polizia marittima lungo il canale di Pellestrina. Avrebbe calato in acqua sette corde alle cui estremità erano state legate ceste traforate contenenti vongole di mare, dal peso complessivo di circa 1,5 quintali e del valore commerciale stimato in 750 Euro.

L’uomo è stato multato per 2064 Euro poiché avrebbe pescato vongole di mare in quantitativo eccedente la quota massima stabilita dal Consorzio di Venezia-Chioggia. Inoltre, gli sono stati comminati altri 500 Euro di sanzione per aver immerso in acque lagunari molluschi provenienti da acque marittime e pescati in eccedenza. Infine ulteriori 2000 Euro poiché privo del documento di registrazione dei prodotti ittici.
Le vongole sono state sequestrate e, poiché ancora vive, reimmesse in mare.

Riccardo Musacco