sabato, 18 Maggio 2024
HomeRubricheCriptovalute5 eventi che in incideranno sul valore di Bitcoin nei prossimi mesi

5 eventi che in incideranno sul valore di Bitcoin nei prossimi mesi

Tempo di lettura: 5 minuti circa

PUBLISHING PARTNER

Nonostante un mese di aprile caratterizzato dal ritracciamento del suo valore, BTC ha davanti un futuro estremamente promettente. Ecco quali sono alcuni passaggi che contribuiranno a far lievitare il suo prezzo.

Dopo sette mesi consecutivi di movimenti solo verso l’alto, BTC ha chiuso aprile con una candela rossa. In un quadro più grande, questo ritracciamento non è altro che una tipica correzione di mercato.

Gli asset a rischio, in generale, sono stati in ribasso durante lo stesso periodo. Inoltre, considerando la moltitudine di titoli in calo nelle ultime settimane, Bitcoin ha retto bene; molto meglio di quanto il sentiment ribassista che si è diffuso online potrebbe far pensare.

BTC ha trovato supporto a circa 58.000 dollari; che si trova a essere il costo medio aggregato dei detentori a breve termine (ovvero coloro che hanno spostato i loro Bitcoin nei precedenti 155 giorni). Questo è stato un livello di supporto chiave nei precedenti mercati rialzisti e ha già fornito supporto tre volte nei precedenti 18 mesi.

Anche se si osserva il mercato su un breve periodo di tempo, fintanto che questo livello tiene, non c’è motivo di diventare pessimisti. In ogni caso sarebbe meglio approcciarsi a Bitcoin con un orizzonte temporale lungo, diciamo di almeno quattro anni.

Tenendo conto di quanto detto, vediamo comunque quali elementi stanno influenzando o influenzeranno il valore della criptovaluta nei mesi a venire.

Uscite nette degli ETF spot

È da notare che gli ETF spot hanno registrato due settimane consecutive di uscite nette di fondi. Sembra che molti investitori istituzionali, che si stanno avvicinando a Bitcoin attraverso gli ETF, stiano manifestando la stessa reattività emotiva dei piccoli investitori, abbandonando ansiosamente le loro posizioni durante ribassi temporanei dei prezzi.

Restando nell’ambito degli ETF Spot su Bitcoin, questa settimana ne sono stati lanciati una serie a Hong Kong, che hanno attirato circa 292 milioni di dollari di asset il primo giorno. Il “vincitore” è stato il ChinaAMC Bitcoin ETF, che ha raccolto circa 123 milioni di dollari.

MicroStrategy: Identificazione decentralizzata

MicroStrategy ha ospitato il suo quarto evento annuale di Bitcoin per le aziende, a Las Vegas. Michael Saylor, fondatore e presidente esecutivo, ha annunciato “MicroStrategy Orange”, un metodo di iscrizione Bitcoin open source che permette agli utenti di memorizzare e gestire identificazioni decentralizzate utilizzando UTXO on-chain.

Saylor ha parlato ampiamente del potenziale di Bitcoin nel ridurre lo spam online e fornire verifica dell’identità, in un modo che consente di rimanere in controllo dei propri dati, il che potrebbe diventare sempre più necessario in un mondo in cui i deep fake dell’IA stanno dilagando. MicroStrategy ha citato una moltitudine di possibili casi d’uso e sarà interessante vedere se, quando e come istituzioni e individui le utilizzeranno.

Block (SQ) Acquisisce Bitcoin

Jack Dorsey ha annunciato che Block, precedentemente nota come Square, effettuerà investimenti periodici in Bitcoin attraverso il metodo del costo medio ponderato. In aggiunta a questa dichiarazione, ha presentato anche un piano per incoraggiare altre società a includere BTC nei loro bilanci.

Con il cambiamento delle regole FASB, che entreranno in vigore alla fine di quest’anno, è probabile che molte altre società inizieranno a costruire una posizione in Bitcoin nei loro bilanci patrimoniali, ora che non verranno più penalizzate ingiustamente, dal punto di vista contabile, per farlo.

Incontro del FOMC

La Federal Reserve si è riunita e, come previsto, ha lasciato invariato il tasso dei fondi federali. Nonostante il target d’inflazione fissato al 2%, la Fed ha mostrato un chiaro interesse e orientamento verso il mercato del lavoro, suggerendo implicitamente un nuovo obiettivo d’inflazione del 3%.

Nella sua conferenza stampa, Jerome Powell ha essenzialmente dichiarato che non inizierà a ridurre i tassi fino a quando la disoccupazione non diventerà un problema: “Siamo pronti a mantenere l’attuale intervallo di target per il tasso dei fondi federali per tutto il tempo necessario. Siamo anche pronti a rispondere a un indebolimento inatteso del mercato del lavoro”.

Prezzo dell’hash al minimo

Non è un segreto che in questo sia un periodo difficile per i miner di Bitcoin, con la ricompensa per blocco ora a 3,125 BTC. Questo livello di concorrenza spietata e libera sul mercato non è presente in nessun’altra industria.

Vale la pena ricordare che i miner sopravvivranno se possono:

  1. Ottenere energia a basso costo 
  2. Acquisire ASIC efficienti 

Coloro che non riescono a fare questo non stanno operando in modo redditizio e non ci sono sussidi o interventi governativi che possano cambiare questa situazione.

Tuttavia, le prospettive a medio-lungo termine non sono oscure. L’abbandono da parte dei minatori più deboli diminuirà la pressione di vendita su Bitcoin, portando in ultima analisi a un aumento del prezzo. I miner che hanno acquisito ASIC efficienti saranno in grado di resistere fino a quando il mercato rialzista riprenderà e il prezzo dell’hash si alzerà fino ai massimi ciclici.

Il token di 99Bitcoins supera il traguardo del milione di dollari

Fin dall’anno della sua creazione – il 2013 – 99Bitcoins ha saputo guadagnarsi una certa reputazione perché la piattaforma è stata sempre in grado di fornire informazioni imparziali e istruttive sulle criptovalute.

Ora, 99Bitcoins punta ad attrarre nuovi arrivati con il suo token Learn-to-Earn $99BTC. In che modo? La piattaforma di apprendimento premia gli utenti con token mentre interagiscono con contenuti educativi, promuovendo così la cultura crypto in modo trasparente e accessibile.

Il token viene lanciato sulla rete Ethereum ma passerà allo standard BRC20 dopo la fine della prevendita. In questa fase è già raccolto oltre $1 milione e il prossimo airdrop di $99,999 in BTC ha già attirato quasi 5.000 partecipanti.

Attualmente $99BTC è quotato a soli $0,00103, ma questo prezzo è destinato a salire tra pochi giorni, dunque meglio non perdere troppo tempo. Del resto, con una reputazione così consolidata e la necessità di educazione crypto in grande crescita, quella di 99Bitcoins  ha tutto per essere una tra le migliori criptovalute del momento.

Vai alla prevendita di 99Bitcoins

 

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA A PAGAMENTO
Give Emotions e la testata La Piazza Web non si assumono alcuna responsabilità per il testo contenuto in questo pubbliredazionale (realizzato dal cliente) e non intendono incentivare alcun tipo di investimento.

Le più lette