martedì, 28 Maggio 2024
HomeVenezianoVeneto orientaleBandiera blu per il Lido di Venezia, darsena della Certosa e altre...

Bandiera blu per il Lido di Venezia, darsena della Certosa e altre località del litorale

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Riconoscimenti consegnati a Roma dalla FFE ai comuni rivieraschi con acque di balneazione risultate eccellenti negli ultimi 4 anni

E’ ancora bandiera blu per la spiaggia del Lido di Venezia e, novità, anche per l’approdo della darsena della Certosa. Confermato il prestigioso riconoscimento alle due località veneziane per la qualità dei loro servizi balneari, premio consegnato oggi, 14 maggio, a Roma, da parte della Foundation for Environmental Education (FEE) ai Comuni rivieraschi e agli approdi turistici. A ritirare il riconoscimento per il Comune di Venezia l’assessore all’ambiente Massimiliano de Martin.

Sono state premiate quelle località le cui acque di balneazione sono risultate eccellenti negli ultimi 4 anni, come stabilito dai risultati delle analisi che, nel corso degli ultimi quattro anni, le ARPA (Agenzie Regionali per la Protezione dell’Ambiente) hanno effettuato nell’ambito del Programma Nazionale di monitoraggio, condotto dal Ministero della Salute.

Oltre a Venezia, premiati anche 7 comuni metropolitani, San Michele al Tagliamento (spiaggia di Bibione, Eraclea, Caorle, Jesolo, Cavallino-Treporti e Chioggia (Sottomarina). Tra gli approdi turistici premiati nel territorio metropolitano anche la Darsena
dell’Orologio di Caorle, la Marina del Cavallino, il Porto Turistico di Jesolo, la darsena Le Saline di Chioggia e la Marina Resort di Portobaseleghe di San Michele al Tagliamento.

“La conferma dell’eccellenza e della qualità della spiaggia del Lido e dell’approdo turistico della darsena dell’isola della Certosa non è da considerarsi un obiettivo scontato ma il frutto di un lavoro che questa amministrazione e il sindaco Luigi Brugnaro portano avanti da 9 anni – è il commento dell’assessore De Martin -. I parametri di valutazione sono molto seri e lo conferma il fatto che ci siano località che non vengono confermate di anno in anno. Noi, invece, dal 2019 abbiamo portato in Laguna anche una seconda bandiera blu per l’approdo turistico della Certosa e il nostro impegno non è finito perché stiamo lavorando per aggiungere altri approdi e darsene della Laguna a raggiungere questo riconoscimento che premia anche una precisa scelta strategica e politica della città”.

Riccardo Musacco