sabato, 25 Maggio 2024
HomePadovanoBassa PadovanaLa Bassa va sott’acqua. Vigili del fuoco al lavoro per il maltempo

La Bassa va sott’acqua. Vigili del fuoco al lavoro per il maltempo

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

Situazione critica nell’area Montagnanese per il maltempo delle ultime ore.

La città murata, in particolare, è quella alle prese con i problemi maggiori, con numerose vie allagate e grandi quantità di acqua ammassata anche in centro storico.

E’ stato attivato il Centro operativo comunale e sono all’opera, oltre ai vigili del fuoco, anche i volontari della Protezione civile.

Si contano varie abitazioni con acqua negli scantinati, tanto che il Comune ha avviato la distribuzione dei sacchi nell’hangar della Protezione civile in Palù.

Le zone colpite

Sott’acqua le vie Vegro, Ca’ Ponte, Bianchin, Cavazocche e Frassenara.
Tiene a fatica l’acqua lo scolo Vampadore, tra Megliadino San Vitale e Megliadino San Fidenzio. Problemi inoltre anche a Casale di Scodosia e Ospedaletto Euganeo.

Il vero problema è la grande quantità di acqua caduta in breve tempo, situazione che rende difficoltoso il deflusso. Non ci sono famiglie sfollate, mentre è notevole – lo anticipano i sindaci – il conto dei danni, anche sul fronte dell’agricoltura.

I vigili del fuoco sono impegnati in questo territorio con tutte le squadre disponibili, anche a Urbana, Castelbaldo e Masi, altri Comuni in sofferenza per le piogge abbondanti. Nel resto della provincia la situazione sotto controllo.