martedì, 28 Maggio 2024
HomeVenezianoMiranese SudGiornata dell'Ostetrica il 5 maggio, iniziative dell'Ulss 3 Serenissima a Mestre e...

Giornata dell’Ostetrica il 5 maggio, iniziative dell’Ulss 3 Serenissima a Mestre e a Mirano

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Punto informativo domenica in Piazza Ferretto, mentre a Mirano presso il Punto Prelievi e il giorno dopo a Villa Belvedere

Si celebra domenica 5 maggio la Giornata dell’Ostetrica e i nosocomi di Mestre e Mirano della Ulss 3 Serenissima propongono iniziative per rilanciare i servizi che accompagnano la donna al parto, e non solo. Il punto informativo delle ostetriche a Mestre, in Piazza Ferretto, sarà attivo domenica dalle 10.00 alle 19.00. Si parlerà di assistenza alla gravidanza a basso rischio ostetrico, di corsi di accompagnamento alla nascita, dell’evento nascita, dell’allattamento e del post-partum, della cura del perineo, del massaggio al neonato e delle buone pratiche per il trasporto, ma anche di sessualità e contraccezione e del “climaterio”, cioè il periodo di vita delle donne che precede e segue la menopausa.

A Mirano, invece, domenica gli incontri si svolgeranno nella sala corsi presso il Punto Prelievi dell’Ospedale di Mirano: dalle ore 9.00 si parlerà di travaglio e parto; dalle 10.00 di travaglio e parto in acqua; dalle ore 11.00 si affronterà il tema del “belly mapping”, cioè della mappatura del ventre in gravidanza e dalle 11.30 si parlerà di massaggio neonatale. Lunedì 6 maggio invece gli incontri si terranno nel porticato di Villa Belvedere: alle 9.00 si terrà una presentazione del Reparto e della gestione della gravidanza a basso rischio; dalle 9.30 si presenteranno gli esercizi di respirazione; dalle 10.30 si parlerà di movimento in gravidanza e dopo il parto; dalle 14.00 si affronterà il tema del pavimento pelvico; infine, della 15.00 si lavorerà sulle manovre di disostruzione pediatrica. Presso il consultorio, sempre nella giornata di lunedì 6 maggio, si affronteranno due temi: dalle 10.00 alle 12.00 si parlerà di spazio 0-1 anno con la fascia, mentre dalle 15.00 alle 16.30 il tema sarà “esperienza piccole pance”.

“Si potrebbe dire – sottolinea la dottoressa Francesca Rossi, Direttrice delle Professioni sanitarie – che domenica le nostre ostetriche dai consultori e dagli ospedali scelgono di andare incontro alle donne nelle piazze della città. Lo faranno a Mestre in Piazza Ferretto, piazza popolosa dell’area metropolitana di Venezia, e lo faranno a Mirano, in punti differenti della città, con l’obiettivo di aiutare le donne a riconoscere e ad utilizzare al meglio quella vasta serie di servizi che queste professioniste mettono a disposizione prima durante e dopo la gravidanza e il parto. Sono proprio le ostetriche, ad esempio, le attrici principali dell’assistenza alle donne che hanno una gravidanza a basso rischio; ancora, le ostetriche costituiscono il nerbo dei corsi di formazione pre-parto e di tutte le iniziative volte ad insegnare le migliori pratiche in fatto di allattamento e di gestione del neonato; infine, possono essere il riferimento importante per i problemi di salute che la donna affronta proprio nel periodo della gravidanza e dopo il parto”.

Riccardo Musacco