domenica, 19 Maggio 2024
HomeRubricheCriptovaluteMining di Bitcoin o trading con l’assistenza dell’IA: Qual è il modo...

Mining di Bitcoin o trading con l’assistenza dell’IA: Qual è il modo migliore per costruire il proprio wallet crypto?

Tempo di lettura: 3 minuti circa

PUBLISHING PARTNER

I tempi sono decisamente cambiati e se, fino a qualche anno fa, il mining di BTC era un’opzione da considerare per guadagnare, adesso è più semplice affidarsi al trading di criptovalute, con il supporto dell’Intelligenza Artificiale

Negli anni passati, fare trading di criptovalute significava combattere con bassa liquidità e grande volatilità e pazientare mentre si attendevano eventuali cambiamenti di prezzo significativi. Ecco perché molti si sono rivolti al mining di Bitcoin, poiché forniva un’offerta costante di criptovalute, consentendo di aumentare la propria ricchezza.

Come il mining è diventato inaccessibile per la maggior parte delle persone

Fino a qualche anno fa, fare il mining di Bitcoin era un’attività che più o meno chiunque potesse fare. Gli unici requisiti necessari erano: possedere un computer e un po’ di conoscenze tecniche, che permettessero di capire come configurare l’hardware.

Con il passare del tempo, però, è diventato molto più difficile entrare nel settore. Inizialmente, chiunque poteva fare mining con CPU del proprio computer, ma poi la richiesta di potenza è cresciuta di pari passo con l’aumentare della concorrenza e della difficoltà di mining.

Man mano che sempre più persone si univano alle fila dei miner di BTC, infatti, la difficoltà di mining è aumentata al punto che un normale PC non poteva più fornire la capacità computazionale necessaria per elaborare le transazioni e risolvere i blocchi.

Questo ha portato alla creazione di sistemi di mining specializzati ed estremamente potenti, che vengono utilizzati ancora oggi, e che hanno reso il processo decisamente elitario. Questo perché per acquistare l’hardware è necessario investire migliaia di dollari, oltre ai massicci requisiti di energia elettrica, il che significa che le bollette energetiche dei miner gravano pesantemente sulle spese.

Questo gravoso impegno finanziario è, sostanzialmente, il motivo per cui è così difficile entrare nel mining di Bitcoin oggi e perché i partecipanti al mercato che non possono permettersi di acquistare attrezzature costose sono tornati al trading e all’investimento.

Per fortuna, con l’arrivo di WienerAI, il trading potrebbe non essere più rischioso e difficile come un tempo. E scopriamo insieme perché.

Come cambia il trading con WienerAI?

Anche se il trading ha fatto molta strada dai primi mesi di vita delle criptovalute, diventando molto più semplice, accessibile, con maggiore liquidità abilitata e altro ancora, è ancora molto rischioso. Il mercato delle criptovalute è imprevedibile come sempre, il che rende alquanto semplice fare una mossa di cui pentirsi o acquistare al momento sbagliato.

Certamente, gli esperti del settore, con anni di esperienza accumulata, sono in grado di valutare il mercato e agire tempestivamente con precisione. Tuttavia, non tutti dispongono di tale esperienza nel trading di criptovalute, né hanno le risorse finanziarie necessarie per acquisirla attraverso il processo di tentativi (ed errori) necessario.

WienerAI è pensato per cambiare tutto questo. In che modo? Introducendo uno dei bot di trading più avanzati al momento disponibili. Alimentato da intelligenza artificiale e tecnologia predittiva, questo bot diventerà uno dei migliori strumenti nel repertorio di qualsiasi trader. Valuterà il mercato, troverà opportunità nascoste e informerà gli investitori di quando fare la mossa giusta.

In altre parole, diventerà il compagno di trading definitivo che chiunque può utilizzare. I neofiti avranno indicazioni che altrimenti avrebbero faticato a trovare mentre gli esperti avranno la conferma delle proprie valutazioni di mercato e, forse, anche nuove intuizioni.

Con l’aiuto di WienerAI, i trader inesperti possono, dunque, individuare le migliori opportunità e poi studiare la situazione per decidere il da farsi. Il che li aiuterà a sviluppare competenze e istinti di trading e a trarre profitto seguendo l’esempio del bot.

Grazie all’intervento dell’intelligenza artificiale, è probabile che la maggior parte delle transazioni porti a risultati positivi, conferendo al trading una maggiore affidabilità. Questo avvicinerà i rendimenti potenziali a quelli che un tempo si potevano ottenere dal mining di Bitcoin, suscitando un crescente interesse tra coloro che potrebbero aver considerato l’attività di mining ma che ora potrebbero optare più facilmente per il trading supportato dall’IA.

Vai alla prevendita di WienerAI

 

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA A PAGAMENTO
Give Emotions e la testata La Piazza Web non si assumono alcuna responsabilità per il testo contenuto in questo pubbliredazionale (realizzato dal cliente) e non intendono incentivare alcun tipo di investimento.

Le più lette