martedì, 28 Maggio 2024
HomeVenezianoVeneziaOmicidio stradale di Lorenzo Piran del 2022 a Mestre, l'autore ottiene il...

Omicidio stradale di Lorenzo Piran del 2022 a Mestre, l’autore ottiene il patteggiamento

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

Un anno di reclusione con la sospensione condizionale per I.D. moldavo, autore dell’incidente in cui morì il 23enne mestrino

Si è chiusa lo scorso 29 aprile con un patteggiamento a un anno di reclusione con la sospensione condizionale, all’esito dell’udienza preliminare in Tribunale a Venezia, la vicenda giudiziaria di I. D., il 41enne di origini moldave, residente a Mestre, accusato e ora anche condannato per aver causato il tragico incidente costato la vita, il 24 luglio 2022 in via Miranese a Chirignago, all’appena 23enne del posto Lorenzo Piran. All’imputato, che ha potuto beneficiare dei vari sconti di pena dovuti all’applicazione delle attenuanti e al rito scelto, si era partiti da una “base” di due anni e sei mesi, è stata comminata anche la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida, sempre per un anno.

Lorenzo Piran, che di lì a un mese e mezzo si sarebbe laureato in Economia Aziendale all’Università Ca’ Foscari, quella domenica, alle 22.40, stava percorrendo la Miranese verso Mestre con la sua Kawasaki Ninja quando, all’altezza del civico 251, I. D., che sopraggiungeva nell’opposto senso di marcia, verso Spinea, alla guida di una Bmw 320 D, svoltando a sinistra senza concedergli la dovuta precedenza e tagliandogli la strada e senza peraltro segnalare la manovra con la “freccia”, lo ha colpito in pieno: inutili i disperati tentativi del motociclista di frenare per evitare l’urto, tremendo. Il ragazzo è deceduto per i gravissimi traumi riportati, la mezzanotte del giorno successivo. L’automobilista era stato iscritto da subito nel registro degli indagati per il reato di omicidio stradale. I familiari della giovane vittima sono già stati integralmente risarciti dalla compagnia di assicurazione dell’auto attraverso Studio3AValore S.p.A., società specializzata a livello nazionale nel risarcimento danni e nella tutela dei diritti dei cittadini.

Riccardo Musacco