sabato, 18 Maggio 2024
HomePadovanoPadovaPadova Water Marathon. Oltre 1000 tre le acque fluviali della città

Padova Water Marathon. Oltre 1000 tre le acque fluviali della città

Tempo di lettura: 4 minuti circa

Due gare agonistiche, una gara amatoriale e under14.Novità gara internazionale agonistica di Sup (Stand Up Paddle)

Grande successo per la quinta edizione della Padova Water Marathon, la manifestazione organizzata dalla Canottieri Padova che valorizza il patrimonio fluviale storico e culturale della città.  Tutto si è svolto tutto in una giornata, domenica 5 maggio e tutte le partenze dell’iniziativa saranno dalla sede della Canottieri (Via Polveriera 3). Due gare agonistiche, una gara amatoriale e under14.Novità gara internazionale agonistica di Sup (Stand Up Paddle)

“Questa iniziativa ha un significato molto importante per la Canottieri. Rappresenta l’opportunità di comunicare alla città e alle istituzioni l’importanza di alcune discipline sportive – afferma il presidente della Canottieri Padova, Andrea Massaggia. Negli anni passati, queste discipline sono state un po’ trascurate, ma questa manifestazione mira a coinvolgere ragazzi, cittadini e appassionati per avvicinarli a questa disciplina. Alcuni padovani potrebbero non essere a conoscenza del fatto che a pochi passi da casa esiste una struttura importante con oltre cento anni di storia, che ha formato campioni olimpici e si impegna quotidianamente nello sviluppo e nella pratica di questa attività. Un ringraziamento al Comune di Padova, alla protezione civile e al Genio Civile e a tutti i partner per aver collaborato nella realizzazione dell’evento “

“È stata un’esperienza emozionante vedere e vivere la nostra città da una prospettiva completamente nuova. Ammirare la Specola, il Portello, le mura e navigare sul Bacchiglione è stato semplicemente meraviglioso! Questa bellezza travolgente ha reso insignificante qualsiasi fatica. –  commenta l’assessore allo sport Diego Bonavina –  L’Amministrazione è impegnata a sviluppare e realizzare iniziative finalizzate al miglioramento del benessere e della salute dei cittadini, e questo evento rappresenta un ulteriore passo in questa direzione”.

La Padova Water Marathon è inserita nel calendario dell’International Canoe Federation I.C.F. che raggruppa le gare mondiali di canoa fluviale. L’evento è organizzato dalla Canottieri Padova con il patrocinio dalla Regione Veneto, Provincia di Padova, Comune di Padova, CONI Veneto, Federazioni Sportive F.I.C.K e I.C.F.  In collaborazione con il Ministro per lo Sport e i Giovani, per il tramite del Dipartimento per lo Sport, Regione del Veneto, Camera di Commercio di Padova, Venice Promex, Protezione Civile del Comune di Padova, Piovego Cooperative, Croce Rossa Italiana (Comitato di Selvazzano). L’iniziativa è realizzata grazie al sostegno di Acqua Lauretana, Birra Menabrea, Decathlon, Filira Finta Pelle, Led Service, Loacker, MAAP, Ozone Kayak, Komlab.

Anche quest’anno i volontari di “Professione Cane – Istituto Nazionale Formazione Unità Cinofile Da Soccorso” saranno a disposizione anche per dare indicazioni circa la gestione del proprietario dell’interazione fra cane/altri cani, per gestire la convivenza all’interno di spazi delimitati ma anche in passeggiata.

Come da tradizione, diverse competizioni di svolgeranno lungo l’anello fluviale di Padova. Quattro le gare in programma.

CANOA AGONISTICA –  Un percorso di 20 km all’interno del sistema di corsi d’acqua che circonda la città. Vogatori e vogatrici hanno percorso un tratto del Bacchiglione, il Tronco Maestro che attraversa il centro storico della città. Dopo uno spettacolare trasbordo al ponte di Sant’Agostino (zona Specola) si prosegue lungo le Riviere, il Piovego per poi effettuare un secondo trasbordo a Voltabarozzo, immettersi nel lungo canale Scaricatore per giungere al Bassanello e tornare alla Canottieri. La prima partenza alle ore 9.00. A seguire, per ciascuna categoria di gara sono state date tutte le altre partenze con distacco di qualche minuto l’una dall’altra. È aumentato anche il monte premi complessivo di 1000 euro. I tre migliori tempi saranno premiati con un premio in denaro: al primo classificato Cus Pavia 600euro, al secondo Lega Navale Milano 250euro e al terzo Canottieri Padova  150euro.

AMATORIALE – Oltre 400 persone da tutta  Italia  tra Canoa, Kayak, SUP, Surfski hanno ammirato Padova da una prospettiva straordinaria. In questo contesto pittoresco e storico, gli appassionati di sport si sono dati appuntamento per una sfida emozionante attraverso i corsi d’acqua che circondano la città. L’atmosfera è stata magica, immersa nella storia di Padova, e il percorso è diventato un’esperienza straordinaria che ha mescolato sport, natura e cultura in modo unico. L’orario della partenza è stata alle ore 10:30.  Due trasbordi lungo il percorso, entrambi presidiati e forniti di punto ristoro. Il primo al Km5 con un caratteristico superamento del ponte Sant’Agostino a ridosso dell’osservatorio astronomico della Specola. Il secondo al Km14 con un classico superamento delle chiuse di Voltabarozzo. Alla conclusione del percorso, ciascun partecipante è stato premiato con una medaglia di partecipazione in ricordo della sua Padova Water Marathon.

UNDER 14 – Un percorso dedicato alle squadre Canoa Giovani. Una 10 Km in forma non competitiva aperta a tutte le imbarcazioni delle categorie Allievi e Cadetti (9-14 anni). Il percorso si è snodato fino alla prestigiosa Specola. L’evento ha messo l’accento sulla creazione di legami e amicizie tra i giovani canoisti, al di là della rigorosa competizione. Le squadre avranno l’opportunità di interagire, scambiare esperienze e scoprire i modi di allenarsi diversi. Il messaggio è che lo sport può essere un veicolo per costruire amicizie durevoli, dimostrando che la diversità è una forza che unisce e che un evento di canoa è molto più di una semplice competizione sportiva. La partenza è stata alle ore 12:30. Alla conclusione del percorso, ciascun ragazzo è stato premiato con una medaglia di partecipazione in ricordo della sua Padova Water Marathon.

SUP (Stand Up Paddle) AGONISTICA – Doppio percorso in SUP per conoscere Padova. Immersi nell’atmosfera storica e pittoresca di Padova, gli atleti si sfidano in un intricato sistema di corsi d’acqua che circonda la città, creando un’esperienza unica che fonde sport, natura e cultura. Sono previsti due percorsi quello completo da 20Km. La prima partenza è stato alle ore 9.00. A seguire, per ciascuna categoria di gara saranno date tutte le altre partenze con distacco di qualche minuto l’una dall’altra. La partenza per il percorso da 10 km è prevista alle 11:30. Dopo uno spettacolare trasbordo al ponte di Sant’Agostino (zona Specola) si prosegue lungo le Riviere, il Piovego per poi effettuare un secondo trasbordo a Voltabarozzo, immettersi nel lungo canale Scaricatore per giungere al Bassanello e tornare alla Canottieri.