mercoledì, 22 Maggio 2024
HomeVeronaPiù di 25 mila visitatori a Verona per le Piazze dei Sapori...

Più di 25 mila visitatori a Verona per le Piazze dei Sapori 2024, un’edizione da record

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Grande novità, Lounge Teatro Ghiotto, la struttura collocata vicino alla statua di Vittorio Emanuele II che in soli quattro giorni ha ospitato 35 eventi, 11 chef a rotazione, 1400 partecipanti. 


“Verona protagonista con più di 125.000 visitatori arrivati da tutta Italia per degustare le eccellenze enogastronomiche italiane. Molto apprezzato anche lo stand della Spagna che ha portato churros e sangria. Per il prossimo anno, saranno coinvolti più paesi, per portare anche i sapori di terre lontane e farle conoscere ai visitatori – ha raccontato Alessandro Torluccio, direttore di Confesercenti Verona. – La nuova lounge Teatro Ghiotto ha riscontrato un grande successo: 35 masterclass, 11 chef a rotazione dell’Associazione Cuochi Scaligeri che ci hanno supportato, 1400 partecipanti. Un modo per avvicinare grandi e piccini alla cucina italiana e far riscoprire loro i prodotti autentici e pregiati dello stivale”.

 

Durante la manifestazione sono stati somministrati più di 1000 questionari a campione e i dati sono molto interessanti: “Abbiamo potuto conoscere meglio i nostri visitatori – ha continuato il direttore. – I turisti arrivati a Verona per l’evento soggiornano in città da 1 a 3 notti, e il pernottamento è influenzato anche dalle attività che la città offre, come la visita ai musei, lo shopping. Il 45% di loro è arrivato con l’auto e il secondo mezzo più usato è il bus, il 10% di loro è arrivato invece in moto e bici. Un dato in crescita rispetto allo scorso anno. Eventi come questi portano un turismo di qualità e confermano l’importante sinergia creata per la promozione delle botteghe storiche e dei ristoranti tipici, uniti da un progetto unitario volto alla valorizzazione delle eccellenze del territorio”.

 

“Grande successo in via Romaha sottolineato Paolo Bissoli, presidente di Confesercenti Verona. – Per il secondo anno consecutivo l’area dedicata al sociale ha avuto un ottimo riscontro. Un’occasione per far conoscere e avvicinare i giovani alle tante associazioni che operano a sostegno delle fasce più deboli. Le piazze dei sapori chiudono con ottimo risultato. Un ringraziamento a tutti coloro che ci hanno supportato, grazie alle aziende, agli espositori e a tutto il team di Confesercenti che ha collaborato alla riuscita di questo grande evento, entrato nel calendario di centinai di migliaia di visitatori”.