venerdì, 24 Maggio 2024
HomeRodiginoRovigoRiqualificazione linea ferroviaria Verona-Rovigo: iniziati i lavori per il nuovo sottovia da...

Riqualificazione linea ferroviaria Verona-Rovigo: iniziati i lavori per il nuovo sottovia da 350 metri

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Con un investimento di 17,5 milioni di euro, al via i lavori per il nuovo sottovia nella linea ferroviaria Verona-Rovigo.

Sono iniziati oggi a Cerea, in provincia di Verona, i lavori che porteranno alla soppressione di tre passaggi a livello nella linea ferroviaria Verona – Legnago – Rovigo, posti sulle vie Isolella Bassa e vicolo San Zeno.

“Con un investimento di 17,5 milioni di euro, 7 dei quali finanziati dalla Regione, prende il via oggi uno degli interventi in programma per la riqualificazione della linea ferroviaria Rovigo – Verona – ha spiegato la Vicepresidente della Regione del Veneto e Assessore alle Infrastrutture e Trasporti, Elisa De Berti, presente oggi a Cerea -. L’opera rientra in un programma più ampio di interventi grazie ad un accordo siglato con Rfi a luglio 2017 che prevedeva lo stanziamento di 117,6 milioni di euro, 45 milioni dei quali finanziati dalla Regione. Un investimento e un lavoro di progettazione importante nell’ambito del processo di rinnovamento della rete ferroviaria intrapreso da alcuni anni per il miglioramento prestazionale e funzionale del patrimonio infrastrutturale veneto, e attuato in sinergia con le amministrazioni del territorio”.

L’intervento, a cura di Rete Ferroviaria Italiana, società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS Italiane Regione, vedrà la realizzazione di un sottovia della lunghezza di circa 350 metri, che sottopasserà la linea ferroviaria e che verrà completato dalla realizzazione della viabilità complementare, che si svilupperà parallelamente alla linea ferroviaria per circa 650 metri.

“Da settembre la Rovigo – Verona passerà in gestione a Trenitalia ha concluso la Vicepresidente –. A fine anno, inoltre, entreranno in servizio i primi treni ibridi mentre nel 2025, una volta completata l’elettrificazione dell’Adria-Mestre, avremo ulteriori convogli per condizioni di viaggio sempre migliori. In più, apriremo a breve tavoli tecnici con Rfi e i Comuni interessati per l’elettrificazione della Cerea-Isola della Scala e, quindi, di tutta la linea tra Verona e Legnago. Un programma di interventi intrapreso da alcuni anni per il miglioramento dell’efficienza, della sicurezza e dell’accessibilità della rete ferroviaria”.