martedì, 28 Maggio 2024
HomeVicentinoVicenzaSalvini apre ufficialmente il dopo Zaia in Regione: "Nessuno a parte noi...

Salvini apre ufficialmente il dopo Zaia in Regione: “Nessuno a parte noi vuole il terzo mandato. Ho dieci nomi in testa, anche una donna”

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

Salvini ha parlato a Quinto di Treviso. La Repubblica parla di “irritazione” del governatore

Il leader della Lega, Salvini, spiega che ha “dieci nomi in testa” per la successione di Zaia in Regione. Lo ha detto a Il Gazzettino che lo riporta in prima pagina e, naturalmente, la notizia fa il giro del web e d’Italia. La riprende anche Repubblica che parla di “irritazione” da parte del governatore che è stato liquidato a casa sua. Dopo l’adunata degli alpini, infatti, Salvini ha parlato a Quinto di Treviso, di fronte a tutto lo stato maggiore locale del partito, per presentare il suo libro e ha spiegato chiaramente che “il terzo mandato lo vuole solo la Lega, mentre Fratelli d’Italia, il Pd, i Cinque Stelle non ne vogliono sentire parlare. L’hanno bocciato tutti. Cosa devo fare, continuare a fare la stessa proposta e votarmela da solo?”.

Il segretario Salvini ha spiegato anche che il successore può essere anche una donna. Ha anche sostenuto la candidatura di Vannacci: “Non si capisce perché la sinistra possa candidare una signora incarcerata in Ungheria e noi non possiamo invece mettere in lista uno che è stato comandante della Folgore e ha difeso l’Italia”.