sabato, 25 Maggio 2024
HomeVicentinoVicenzaScoppiato un grosso incendio alla Imp di Altavilla: distrutto un capannone da...

Scoppiato un grosso incendio alla Imp di Altavilla: distrutto un capannone da 4mila metri quadrati. Molte esplosioni per il materiale chimico custodito

Tempo di lettura: 2 minuti circa

I vigili del fuoco sono intervenuti alla Imp di Atavilla con mezzi e 37 operatori

Un’imamgine dei silos coinvolti dall’incendio alla Imp

E’ scoppiato un vasto incendio all’interno dell’azienda Imp, nota impresa di Altavilla fondata dalla famiglia Ferrari, sita in via IV Novembre ad Altavilla Vicentina, che si è sviluppato all’interno di uno dei capannoni, mentre gli operai erano impegnati nel turno di notte. Nessuna persona è rimasta ferita.  Le fiamme in pochi minuti si sono subito estese a gran parte del capannone.

Sono intervenuti in forze i vigili del fuoco, arrivati da Vicenza e Arzignano, Lonigo, Thiene con i volontari, Verona e Rovigo con 5 autopompe, 4 autobotti tra cui un’autocisterna, 2 autoscale, il carro aria e 37 operatori.

Un’immagine dell’incendio alla Imp di Altavilla

Le squadre dopo circa tre ore sono riuscite a circoscrivere l’incendio, riuscendo a contenere le fiamme a una porzione di capannone di oltre 4000 metri quadrati, evitando un rogo generalizzato. La parte della struttura magazzino di prodotto non finito interessata dal rogo è collassata, compresi alcuni silos vuoti. Salvaguardato dalle fiamme dalle squadre dei vigili del fuoco un silos di acido d’ipoclorito di sodio.

Durante le operazioni di spegnimento, sono stati numerosi gli scoppi e le esplosioni del materiale coinvolto dalle fiamme. Le cause delle fiamme  sono al vaglio dei tecnici dei vigili del fuoco.

Sul posto il personale dell’Arpav, i carabinieri e la polizia locale.