venerdì, 17 Maggio 2024
HomeVicentinoVicenzaTraffico di cocaina di italiani e albanesi, tre arresti e altre due...

Traffico di cocaina di italiani e albanesi, tre arresti e altre due misure cautelari eseguite dai carabinieri. Un’altra persona arrestata per marijuana.

Tempo di lettura: 2 minuti circa

I carabinieri hanno eseguito un’ordinaza del “gip”: l’inchiesta iniziata due anni fa

La caserma dei carabinieri a Vicenza

In esecuzione di un’ordinanza del gip di Vicenza, i carabinieri hanno eseguito misrue cautelari nei confronti di cinque persone, italiane e albanesi, appartenenti – secondo l’accusa – a un sodalizio criminale dedito allo spaccio di cocaina nella provincia. Tre persone sono state portate in carcere al San Pio X.

L’indagine, che ha avuto inizio nei primi mesi del 2022, ha portato all’esecuzione di
misure custodiali in carcere nei confronti di K.B. albanese, B.D. italiano domiciliato a Schio e M. A. albanese domiciliato a Thiene, e ha portato all’applicazione della misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Vicenza a carico di M.K., albanese, e dell’obbligo giornaliero di presentazione alla Polizia Giudiziaria C. N. C., ialiana abitante a Caldogno, tutti con precedenti di polizia anche specifici.

Nel corso delle operazioni di polizia – aggiunge la nota – che hanno visto impiegati in totale quasi trenta uomini dell’Arma, sono stati sequestrati complessivamente 453 grammi di marijuana, telefoni cellulari, materiale per confezionamento e
sostanze da taglio.

Oltre ai provvedimenti cautelari – spiega la nota – è stato tratto in arresto un
cittadino albanese, B.D., dimorante a Thiene perché colto nella flagranza del reato di
detenzione di 135 gr. di marijuana, e denunciati a piede libero alla procura M. A.,
albanese, M. R. italiano e B. D., albanese per concorso nella detenzione illegale di oltre 300
gr. di marijuana.