Donazione, successione o donazione con riserva di usufrutto. Quale conviene?

Il patrimonio ereditario di ciascun soggetto si compone di una quota disponibile, destinabile a chicchessia, e di una quota indisponibile, riservata per legge al coniuge, agli ascendenti ed ai discendenti del “de cuius”. La devoluzione del proprio patrimonio può avvenire in vita tramite donazione o dopo la morte a mezzo testamento (pubblico, olografo o segreto). […]