Dentisti, l’insidia dell’abusivismo

In questo periodo la nostra professione, pur nella sua indiscussa utilità sociale, è oggi accerchiata.Parliamo di abusivismo: a quando la riforma dell’Art. 348 del C.P. ferma in parlamento da ormai troppo tempo e che dovrà prevedere un inasprimento delle pene portandole dagli attuali 6 mesi di arresto tramutabili in 516 euro e sequestro delle attrezzature […]