Suicidio e autolesionismo, quali sono i fattori di rischio

Il suicidio assume particolare rilievo nella civiltà attuale, nella quale l’aumento dei tassi delle condotte suicidarie e autolesive traggono radici da veri e propri disturbi psichiatrici, da profondi malesseri interiori, dalla perdita di legami di appartenenza. Spesso però le persone con pensieri suicidario non vogliono affatto morire, bensì liberarsi dal tormento psichico che li affligge. […]

Le nostre emozioni al centro delle neuroscienze

Negli ultimi vent’anni la neuroscienza ha compiuto grandi progressi nella comprensione delle strutture del cervello e delle funzioni cognitive, come il linguaggio e la memoria. Ma solo di recente gli scienziati si sono rivolti allo studio dei meccanismi cerebrali delle emozioni, dalla paura alla rabbia, dalla gioia alla tristezza. E queste sono utili anche alla […]