L’intervista Emanuela Munerato, senatrice rodigina di Fare! “Cittadini e aziende al centro”

Emanuela Munerato, nata a Lendinara nel 1966, dopo la prima esperienza parlamentare come senatrice di Fare! il partito di centro-destra guidato dall’ex sindaco di Verona Flavio Tosi, si ricandida alle prossime elezioni. Abbiamo fatto insieme a lei il punto sulla sua esperienza a Roma, sul quadro politico attuale e futuro, in vista delle prossime elezioni. […]

SiCC, Regione blocca i licenziamenti

Ieri l’Assessore regionale al lavoro Elena Donazzan, nell’ambito della procedura di licenziamento collettivo avviata dalla SiCC S.r.l. di Rovigo lo scorso 9 settembre, ha incontrato la Società, le Organizzazioni sindacali e le R.S.U. aziendali nonché una significativa rappresentanza delle istituzioni parlamentari e del territorio. “Sono molto soddisfatta – ha dichiarato l’Assessore Donazzan – dell’accordo di […]

Crivellari, Amidei, Munerato: tre parlamentari polesani a fine mandato

La legislatura attualmente in corso vede tre esponenti polesani impegnati nei due rami del Parlamento: Bartolomeo Amidei e Emanuela Munerato in Senato, Diego Crivellari alla Camera. Provenienti da luoghi ed esperienze diverse, hanno in comune l’onere di rappresentare il territorio a Roma.   Ecco chi sono. Bartolomeo Amidei, è nato a Rovigo il 23 maggio […]

Terremoto 2012 e alluvione 2014, Munerato: “Spostato al 31.12.17 termine richiesta sospensione mutui”

“Un ottimo risultato del quale non posso che essere soddisfatta”. Così la senatrice di Fare! Emanuela Munerato commenta le modifiche approvate nell’ambito del decreto Milleproproghe, che prevedono la proroga al 31 dicembre 2017 del termine entro il quale le persone colpite dal terremoto del maggio 2012 in Emilia Romagna e in Veneto e dall’alluvione del […]

Carcere Rovigo, Munerato (Fare!): “Situazione scandalosa, il ministero intervenga”

Continua la bagarre sulle carenze del nuovo carcere di Rovigo. Questa volta, a farsi portavoce della denuncia, è la senatrice Emanuela Munerato, della lista Fare!, che, con un’interrogazione al Ministero della giustizia, depositata ieri, ha chiesto interventi immediati per far fronte alla situazione. La questione è diventata particolarmente urgente in questi ultimi giorni, ovvero da […]