Cosa devono fare gli eredi a seguito dell’apertura della successione del loro congiunto?

Il decesso di una persona pone alcune problematiche ereditarie. In primis è necessario che gli istituti di credito – incluse Poste Italiane – con cui il defunto (cd. “de cuius”) intratteneva rapporti di conto corrente, libretti di deposito o similari, siano avvisati del decesso, affinché i rapporti siano bloccati sino alla divisione tra gli eredi […]

Accettazione e rinuncia dell’eredità

Nel nostro ordinamento, salvi casi particolari, è erede solo il soggetto che voglia essere tale. Colui che è chiamato a succedere, infatti, può accettare l’eredità oppure può rinunciarvi. L’accettazione è la dichiarazione unilaterale di volontà diretta all’acquisto dell’eredità, e può essere espressa (in un atto pubblico o in una scrittura privata), oppure tacita (il chiamato […]