Scompare da gennaio il “superticket” per tutti i redditi sotto i 29 mila euro

Dal primo gennaio 2020 sarà abolito il “superticket” nazionale sulla prestazioni specialistiche ambulatoriali, introdotto nel 2011, per tutte le persone con un reddito inferiore a 29 mila euro annui. La decisione della giunta regionale è stata resa possibile dal riparto tra le Regioni italiane di una somma complessiva di 60 milioni di euro, dei quali […]

Adria: sconti in farmacia per i neonati al Punto nascite

Buoni sconto in farmacia per i neonati all’ospedale di Adria, grazie all’iniziativa lanciata dal Comune a sostegno del Punto nascite. Ad annunciare l’avvio dell’iniziativa è l’assessore Sandra Moda, sottolineando come sia inserita “nella campagna di sensibilizzazione, valorizzazione e promozione del nostro ospedale, rivolta a tutte quelle famiglie che scelgono il nostro punto nascite”. Ad usufruire […]

Cardiologia di Mirano, eccellenza nel territorio metropolitano

Lo scorso anno il reparto ha registrato 2200 procedure, con 450 casi di infarto Ben 2688 ricoveri nel 2018, 4727 visite cardiologiche urgenti, 450 ambulatoriali per scompenso cardiaco. E ancora: 987 angioplastiche coronariche, 2165 procedure di emodinamica. Salvatore Saccà, primario della Cardiologia di Mirano creata dal compianto Piero Pascotto, traccia un bilancio dell’unità operativa, che […]

Rovigo: “Ospedali a corto di personale”

“La qualità si abbassa e molti ospedali della provincia rischiano di chiudere, bisogna assumere” Diversi reparti degli ospedali della provincia di Rovigo rischiano di chiudere a causa della mancanza di personale. “Serve urgentemente un cambio di rotta per risolvere questa situazione. Dobbiamo difendere il diritto alla salute, non si può più andare avanti così”, afferma […]

Mira: nuovo distretto sanitario, lavori previsti entro il 2020

La nuova sede nell’area dell’ex campo da rugby sostituirà quella obsoleta di villa Lenzi A spiegarlo è l’assessore alle politiche sanitarie del Comune di Mira Francesco Sacco. Il Comune di Mira ha presentato, nelle scorse settimane un accordo di intesa preliminare per la realizzazione della nuova struttura di sanità decentrata che va a sostituire l’attuale […]

Cavarzere: bando imminente, nessun pericolo per la medicina integrata

Il sindaco Tommasi e l’assessore Crocco rassicurano dopo un recente incontro in Regione Il bando per la gestione della cittadella sociosanitaria è imminente e non c’è alcun pericolo per quanto riguarda la medicina integrata. A dirlo è il sindaco Henri Tommasi, a seguito di un incontro svoltosi a fine gennaio con l’assessore regionale alla Sanità […]