Nuovi dipendenti al parco Colli

Aumentano i dipendenti del Parco. Previsioni rispettate all’ente di tutela degli Euganei che sta ultimando il piano annuale di assunzioni. L’obiettivo era quello di assumere sei nuove figure all’interno degli uffici di Este.
Con l’ultimo concorso il numero è stato raggiunto. Tra le figure aggregate alla “squadra” ci sono i due funzionari che controllano l’ufficio agricoltura e quello forestale. A questi si aggiungono due assistenti amministrativi per l’ufficio ambientale e di comunicazione, rafforzato in vista delle celebrazioni per il ventennale del Parco.
A marzo era già stato assunto un altro collaboratore amministrativo, mentre è in arrivo il nuovo funzionario dell’ufficio tecnico. Per coprire questi ruoli sono giunte nella sede di via Ca’ Mori centinaia di domande, considerata la carenza di posti di lavoro non solo nella Bassa Padovana ma anche in una zona ben più ampia.
L’attività del Parco, presieduto da Chiara Matteazzi, procede a pieno ritmo, tra controlli a vario titolo nell’ampia zona tutelata, ma anche finanziamenti per progetti legati all’agricoltura e non solo.
C.Bel.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento