Home Rodigino Adria Inizio lavori nel 2013

Inizio lavori nel 2013

La nuova casa di riposo di Adria si farà ed entro il 2013 cominceranno i lavori. Il Consiglio regionale del Veneto ha approvato all’unanimità una mozione che impegna la Regione a realizzare una nuova struttura in tempi brevi. Lo assicura il consigliere regionale del Pdl Mauro Mainardi. “Parliamo di una realtà che funziona e che messa nelle condizioni di operare in una sede opportuna è destinata a diventare un’eccellenza soprattutto in un territorio che ha tassi elevati di popolazione anziana”. Certo si tratta di una struttura di metà Ottocento, ormai inadeguata e obsoleta che non può più essere ammodernata. “Tuttavia la gestione è virtuosa, il bilancio è stato chiuso in attivo e le rette sono state aumentate di pochissimo”, sottolinea soddisfatto il consigliere regionale. “L’amministrazione comunale è già al lavoro come tutti i soggetti interessati dall’operazione. Il terreno per la nuova costruzione c’è già ed è frutto di una donazione, segno di quanto interesse c’è nei confronti dell’opera da parte di tutta la comunità”. Quindi sembra non mancare nulla in termini di mezzi e determinazione. La Regione ha capito le esigenze del territorio. ”La mozione ha affrontato anche il nodo economico impegnando la Regione a trovare le risorse necessarie. Insomma – rimarca fiducioso Mainardi – deve essere chiaro che la nuova casa di riposo di Adria sarà una priorità assoluta nonostante il momento di crisi”. Il segnale arrivato da Venezia è ottimo. “Dopo sessant’anni di stallo siamo finalmente sulla strada giusta. Con questa mozione abbiamo messo la parola fine a una serie di polemiche”.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette