Notizie
HomeBreaking NewsNubifragio ad Abano Terme

Nubifragio ad Abano Terme

Nelle Terme Euganee situazione drammatica per il nubifragio di ieri, è finita sott’acqua anche la zona pedonale di Abano Terme, danni enormi

E’ stata una lunga notte, quella della città di Abano Terme, colpita nella giornata di ieri dal nubifragio che ha interessato tutto il Padovano. Molte le zone ancora allagate, che costringeranno protezione civile e vigili del fuoco a continuare con gli interventi, già iniziati nella notte.

A finire sotto l’acqua anche la zona pedonale e il sottopasso della frazione di Giarre. (l’articolo continua sotto al video)

Le dichiarazioni del sindaco

“Difficile descrivere lo stato d’animo dopo un nubifragio di una portata mai vista sul nostro territorio, – afferma il sindaco di Abano Terme, Federico Barbierato – per intensità e violenza. Molte sono le situazioni ancora da risolvere nonostante l’intervento di molte squadre di protezione civile arrivate da tutta la provincia, che hanno lavorato duro tutta la notte e proseguiranno oggi in collaborazione con vigili del fuoco, polizia municipale, ufficio tecnico carabinieri e tutti coloro che non si sono tirati indietro nelle situazioni più critiche”.

“Oggi – continua il sindaco – ci apprestiamo a chiedere lo stato di calamità alla Regione Veneto per consentire a tutti, cittadini e imprese, di recuperare i danni patiti in poco più di un paio d’ore devastanti”.

“L’immagine della nostra città – afferma poi – oggi la voglio rappresentare nelle vesti di Simone, nostro vigile eroe, che non ha esitato a lanciarsi in acqua per salvare una persona anziana intrappolata nella sua auto. Lui oggi ci rappresenta, tutti”.

Le più lette