venerdì, 1 Marzo 2024
 
HomePadovanoPadovaCon "Ipercity incontra" spazio alla sostenibilità, in tutte le sue forme

Con “Ipercity incontra” spazio alla sostenibilità, in tutte le sue forme

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

Sostenibilità sociale, umana e ambientale: sono le parole chiave con cui nasce “Ipercity incontra”, il cui primo passo sarà domenica 3, in occasione della Giornata Mondiale della Disabilità.

Il progetto consiste in una serie di appuntamenti per tutto il 2024 nei quali Ipercity incontrerà le associazioni e le realtà del territorio per raccontare e sviluppare quegli spazi in cui si condividono gli stessi valori di sostenibilità.

“All’interno delle varie iniziative a tema sociale e sostenibile che facciamo per il nostro territorio – afferma Serena Galvan, direttrice del Centro Commerciale Ipercity – abbiamo pensato di integrare un momento importante: Ipercity esce dal proprio spazio fisico e incontra le associazioni di rilievo che si occupano di tematiche sociali, dando voce a realtà rilevanti per la comunità in cui viviamo. Ci siamo spesi in più occasioni per realizzare eventi culturali o benefici che potessero rispondere al motto “fare del bene insieme” ai nostri clienti e visitatori. In questa occasione ci piace poter dare voce a realtà che fanno del bene e hanno una progettualità che valorizza tematiche di inclusività e comunione encomiabili”.

Una volta al mese sarà presentata una nuova associazione e il proprio progetto, per offrire un’occasione di visibilità e per contribuire a costruire un “rete virtuosa”. Nel primo appuntamento, in occasione della Giornata Mondiale della Disabilità del 3 dicembre, Ipercity ha incontrato l’associazione “Ottavo Giorno” di Padova. L’associazione dal 1997 si occupa di laboratori inclusivi e attività aperte a tutti nel segno della Danceability, un metodo derivante da una tecnica di danza contemporanea, che permette di lavorare con gruppi misti, includendo persone con disabilità.

 

 

 
 
 

Le più lette