martedì, 23 Aprile 2024
HomeNazionaleHospice pediatrico padovano. Il commento dell'eurodeputata Alessandra Moretti

Hospice pediatrico padovano. Il commento dell’eurodeputata Alessandra Moretti

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

Fine vita, Moretti: «A Padova modello cure palliative pediatriche apripista in Italia»

“La qualità della vita dei bambini ammalati va tutelata e garantita perché attraverso progetti come questi noi misuriamo la qualità della nostra civiltà”. Lo afferma l’eurodeputata del Partito democratico, Alessandra Moretti, oggi al Senato a Roma per presentare il progetto preliminare per la realizzazione del nuovo centro regionale per le cure palliative pediatriche per il Veneto.
In Italia i bambini che hanno bisogno di queste cure sono oltre 35 mila, di cui 900 in Veneto e 310 assistiti dal centro di Padova con una rete di assistenza regionale che è modello apripista in tutta Italia, capace di prendere in carico i bambini e le loro famiglie. Ad oggi sono oltre 90 i pazienti in lista di attesa nel Veneto.
“Grazie alla professoressa Franca Benini responsabile del Centro regionale veneto di terapia del dolore e cure palliative pediatriche e al professor Giuseppe Zaccaria presidente dell’associazione ‘La miglior vita possibile’, si vuole riuscire a dare risposta a questa mole di domande che saranno destinate a aumentare.  –  conclude Moretti – Fin dal 2020 questa associazione ha chiesto di poter realizzare un nuovo centro secondo un progetto che prevede non solo ampliamento spazi ma si basa sull’idea di interazione virtuosa tra assistenza, formazione e cura delle famiglie”