domenica, 3 Marzo 2024
 
HomePadovanoPadovaPadova, carnevale in Prato della Valle. Torna la grande parata dei carri...

Padova, carnevale in Prato della Valle. Torna la grande parata dei carri allegorici

Tempo di lettura: 3 minuti circa

Domenica 11 febbraio torna in Prato della Valle il Carnevale di Padova, la festa più allegra e divertente dell’anno.

Le statue dell’Isola Memmia saranno ancora una volta testimoni della Grande Parata dei Carri Allegorici che prenderà ufficialmente il via alle 14.30 con partenza della sfilata dal lobo di Santa Giustina. Dopo il successo della scorsa edizione, che ha fatto registrare oltre 50mila presenze, domenica 11 febbraio torna il Carnevale di Padova, la festa più allegra e divertente dell’anno.

La giornata è organizzata dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con APS Holding e inizierà a partire dalle 10.30, con una decina di food truck dove, in attesa della grande sfilata dei Carri, si potranno gustare la cucina tipica veneta con baccalà, olive alla veneta, panna e “storti”, la cucina messicana con burritos, tacos e nachos, la cucina spagnola con tapas e paella e l’immancabile street food con panini, piadine e porchetta.

 Torna il Carnevale padovano, ormai una tradizione consolidata e un momento molto atteso da tanti cittadini.  –  commenta l’assessore al commercio e ai grandi eventi Antonio Bressa – Una giornata di festa, un grande evento che ci dà la possibilità di perseguire, anche in occasione del Carnevale, nella nostra strategia di rendere Padova una città di grande richiamo, che sa attrarre persone da tutto il territorio con una vasta offerta sia culturale che di intrattenimento.

Il Carnevale, come tutti i grandi eventi, è occasione anche di indotto economico per tutte le attività commerciali, che contribuiscono a rendere la nostra città viva e presidiata. Invito tutti i padovani, e non solo, a partecipare domenica, magari in maschera, per divertirsi insieme nella cornice unica di Prato della Valle.

E poi frittelle, dolciumi, zucchero filato, caramelle e tutto quello che serve a far diventare speciale il carnevale dei padovani e dei tanti visitatori attesi.

Carri allegorici

La parata vedrà la partecipazione di dieci fantastici carri allegorici, progettati e realizzati da volontari di alcune associazioni, parrocchie ed enti di promozione territoriale della provincia di Padova e di Venezia.

carro Luci E Ombre del gruppo Regaliamo Un Sorriso di Grantorto

– carro Che Ne Sanno I 2000 del gruppo Parrocchia S.M. Assunta di Saccolongo

– carro Viaggi A Vapore del gruppo Gruppo Carri di Tombelle di Vigonovo

– carro La Vita Ci Appartiene del gruppo Allegra Brigata di Pozzonovo

– carro Il Sentiero Per Il Paradiso Inizia All’inferno del gruppo I Tosi Dee Casere di Camposampiero

– carro Circo Do Brasil del gruppo I Sbandà Del Cao Deà di Vescovana

– carro Madre Natura Si Ribella del gruppo Belli Di Gruppo di Legnaro

– carro Disco Festival del gruppo Creola Forever di Creola Di Saccolongo

– carro I Flintstones… Ritorno Alle Origini del gruppo Parrocchia di Praglia

– carro Gli Dei Dell’Olimpo del gruppo La Banda Del Fista di Marsango

Tutti i carri che partecipano alla sfilata compiranno almeno due giri dell’anello esterno all’Isola Memmia, preceduti da tanta musica, centinaia di ballerini e figuranti in costume.

La giuria

A conclusione della sfilata una giuria composta da esponenti dell’Amministrazione, del Consiglio Comunale, dai Rappresentanti delle Associazioni di Categoria, da alcuni dei celebri Mastri Carristi della Festa dell’Uva di Vo’, da giornalisti e altre personalità eleggerà i tre migliori carri.

Come da tradizione, il carro vincitore riceverà l’ambito premio di Carnevale Padova 2024, la “Gallina Padovana d’Oro”. Il contest contempla anche un premio al gruppo di figuranti che avrà messo in scena la migliore coreografia durante la parata.

Il trenino

Inoltre il 10-11-12 e 13 febbraio sarà in funzione il trenino di Carnevale che trasporterà grandi e piccini in tour per le vie e le piazze del centro storico. Comodamente seduti sul trenino bianco, cittadini e visitatori potranno ammirare le bellezze del centro storico, alla scoperta dei luoghi più suggestivi di Padova, da Prato della Valle agli Eremitani, ammirando nel tragitto la città vestita a festa, tra stelle filanti e mascherine divertenti.

Chiusura traffico

Per consentire lo svolgimento in sicurezza dell’evento, è prevista la chiusura temporanea al traffico veicolare domenica 11 febbraio dalle 13:00 alle 18:30, di Prato della Valle e alcune vie limitrofe

Inoltre, come previsto dall’apposita ordinanza pubblicata in Padovanet, dalle 12:00 alle 19:00 dell’11 febbraio, nell’area di Prato della Valle e vie adiacenti, è vietata la somministrazione e la vendita su area pubblica di bevande contenute in bottiglie/recipienti di vetro e lattine; è inoltre vietato introdurre lanterne cinesi, spray e bombolette di schiuma, palloncini e droni.

 

 
 
 

Le più lette