Adria sul podio del Mugello GT3: Giacomo Altoè campione italiano Gran Turismo con Daniel Zampieri

C’è anche Adria nel podio del Campionato Italiano Gran Turismo 2018, classe GT3: sono infatti il romano Daniel Zampieri, 28 anni, e il “piccolo” Giacomo Altoè, diciottenne adriese, i nuovi campioni d’Italia.

Il titolo è stato assegnato al Mugello ai portacolori dell’Antonelli Motorsport al termine dell’ultima gara della stagione, disputata sotto la pioggia, grazie al secondo gradino del podio ottenuto alle spalle dei vincitori Baruch-Treluyer (Audi R8 LMS-Audi Sport Italia) e davanti a Postiglione-Basz (Lamborghini Huracan-Imperiale Racing).

In classifica generale Zampieri e Altoè a quota 159 hanno preceduto di appena 5 punti Stefano Gai (Ferrari 488) e Bar Baruch, ma il pilota milanese guadagna la terza posizione grazie ai migliori risultati.

Un titolo meritato quindi quello vinto da Daniel Zampieri e Giacomo Altoè, arrivato al termine di una stagione che li ha visti alternarsi al comando della classifica GT3 con la Ferrari di Stefano Gai. L’ultima gara della stagione è stata un trionfo per i portacolori dell’Antonelli Motorsport, costruito nelle prove ufficiali con la doppia pole position e maturato nel corso di una gara difficile a causa della pista bagnata. Sangue freddo da parte dell’appena 18enne Altoè nel primo stint, condotto sempre al comando, e maturità agonistica nella seconda parte di gara da parte di un attento Zampieri che non ha opposto resistenza ad un eccezionale Benoit Treluyer. Il pilota francese è stato il protagonista del successo Audi, il quarto della stagione, con un secondo stint da grande campione, in rimonta dopo una prima parte di gara comunque ottima da parte del giovane pilota israeliano, Bar Baruch, sempre in terza posizione.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento